GIORGIO BUTINI ALLA BIENNALE INTERNAZIONALE DELL’ARTE DI PECHINO

Dreams
Dreams

QUARRATA. [a.b.] Lo scultore quarratino Giorgio Butini fino al 17 ottobre prossimo partecipa alla 6.a Beijing International Art Biennale, China 2015 in programma al National Art Museum of China a Pechino.

Nell’ambito della rassegna è esposta l’opera “Dreams” in acrilico  fotoluminescente e ardesia. La Biennale – giunta alla sesta edizione – ha quest’anno per tema “Memoria e sogno”.

Figlio d’arte, Giorgio Butini ha fatto suo il linguaggio dei segni ancor prima di quello della parola, trovando nel disegno il proprio mezzo di comunicazione privilegiato.

Il logo della biennale
Il logo della biennale

“Ho compiuto studi d’arte presso il Liceo Artistico Statale “Leon Battista Alberti” a Firenze – scrive lo stesso artista – imparando successivamente l’arte della scultura presso la bottega del Maestro Antonio Berti e l’Accademia privata dell’artista Raimondo Riachi. Ho compiuto studi approfonditi sul corpo umano, fino a frequentare corsi di anatomia presso l’Università degli Studi di Firenze”.

L’artista è autore, tra l’altro, della scultura in marmo dedicata alla memoria di Franco Ballerini e posta al Nelson Mandela Forum di Firenze.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento