giornalisti e verità. AGLIANA, ACQUISTO-BENI PER I VIGILI: E ARRIVA LA CORTE DEI CONTI

Il Segretario comunale dovrà fornire tutta la documentazione per la verifica analitica delle spese
Donatella D’amico. Toccherà a lei rispondere al magistrato

Corte dei Conti

PROCURA REGIONALE
PRESSO LA SEZIONE GIURISDIZIONALE PER LA TOSCANA 

IL PROCURATORE REGIONALE

Visto il procedimento 100330/2019/MND, relativo a presunte irregolarità nella custodia e rottamazione dei veicoli sottoposti a fermo amministrativo e non ritirati o reclamati, aperto in seguito ad interrogazione di consiglieri comunali che ad ogni buon fine, si allega alla presente;

Visto l’art. 58 comma 1 del D. Lgs n. 174 del 26 agosto 2016;

Considerato che questa Procura ritiene necessario un approfondimento istruttorio al fine di accertare la fondatezza del fatto dannoso ricollegabile causalmente a comportamenti omissivi e/o commissivi dei soggetti coinvolti;

Considerato che a tale fine è necessario acquisire, un dettagliato rapporto informativo sui fatti e sul loro sviluppo, nonché sulle spese sostenute, corredato dai documenti ritenuti necessari o utili a ricostruire la vicenda;

DECRETA

l’acquisizione degli atti e dei documenti innanzi indicati, a cura del Segretario Generale del Comune di Agliana.

Si assegna il termine di 30 giorni per adempiere a quanto richiesto, inviando tali adempimenti     istruttori dall’indirizzo PEC: toscana.procura@corteconticert.it.

Firenze, 06 marzo 2019.

IL PROCURATORE REGIONALE
Acheropita Mondera


INSOMMA, per chi ancora non lo avesse capito, la determina dell’ex-comandante dei vigili di Agliana, dottor Andrea Alessandro Nesti, quella dell’acquisto dei “beni” per la polizia municipale (vedi qui) dovrà essere spedita alla Corte dei Conti entro 30 giorni con tutta la documentazione necessaria e conseguente utile alle verifiche analitiche del caso.

Gli aglianesi avranno o no diritto di sapere che cosa fu acquistato con quegli 11mila e passa euro?

[Edoardo Bianchini]

Scarica il Pdf Corte dei Conti


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email