GIORNATA INTERNAZIONALE DISABILITÀ, IMPEGNATI EX AUSILIARI DEL TRAFFICO

La locandina
La locandina

PISTOIA. Domani, 3 dicembre è la Giornata internazionale delle persone con disabilità, istituita dalle Nazioni Unite per promuovere la conoscenza delle tematiche legate alla disabilità e opporsi a qualsiasi forma di discriminazione.

Il tema scelto nel 2015 riguarda l’accessibilità delle città e le pari opportunità per le persone diversamente abili. Il comune di Pistoia aderisce all’iniziativa lanciando la campagna La città è di tutti e promuovendo concretamente il diritto alla mobilità e la fruizione degli spazi pubblici per ciascuno, dunque anche per coloro che hanno difficoltà di deambulazione.

Alcuni componenti del primo gruppo di ausiliari del traffico, che ha concluso il proprio turno di servizio lo scorso 28 novembre, si dedicheranno, a titolo esclusivamente volontario, alla promozione e realizzazione di una campagna di sensibilizzazione a favore delle persone diversamente abili. Gli ex ausiliari percorreranno le strade cittadine e sistemeranno sui parabrezza delle automobili parcheggiate in modo da ostacolare la mobilità alcuni volantini con immagini e frasi pensate per scoraggiare comportamenti sbagliati.

Parcheggiare l’auto sui marciapiedi o davanti agli scivoli limita – o addirittura impedisce – lo spostamento e l’accesso agli edifici per chi utilizza una sedia a rotelle o deve spingere un passeggino. I volantini, quindi, vogliono essere un mezzo per far riflettere gli automobilisti e dissuaderli dal ripetere azioni scorrette.

Il progetto degli ausiliari del traffico, che coinvolge 17 ragazzi tra i 23 e i 30 anni, non è mirato solo al controllo del territorio e al sanzionamento di comportamenti illegittimi, ma vuole anche sviluppare o accentuare nei giovani un senso civico e un attaccamento alla propria città. La campagna di cui si occuperanno in modo assolutamente volontario ne è una prova tangibile.

Il volantino
Il volantino

È stato necessario attendere la scadenza del contratto perché gli ausiliari potessero dedicarsi a questa attività: chiaramente, durante il servizio, avrebbero sanzionato le condotte errate, così come continuano a fare i vigili urbani e faranno gli ausiliari del secondo turno.

L’assessore alla mobilità e alle pari opportunità Daniela Belliti ha inoltre proposto l’istituzione di un tavolo permanente grazie al quale l’ufficio mobilità del Comune e le associazioni per la disabilità pistoiesi possano individuare e affrontare le criticità più urgenti. ‘Pistoia deve diventare davvero città di tutti – spiega l’assessore Belliti – e per raggiungere questo obiettivo è fondamentale l’abbattimento delle barriere, non solo architettoniche ma anche sensoriali.

Il confronto con persone diversamente abili è quindi essenziale per conoscerne il punto di vista. Da qui l’idea di un tavolo permanente, a cui parteciperanno anche Publiambiente, Copit e associazioni per la disabilità, dal quale dovrà uscire un impegno di coordinamento e consolidamento del lavoro degli enti.’

Il tavolo si riunirà per la prima vota proprio giovedì 3 dicembre, durante la Giornata delle persone con disabilità.

[comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento