“GIORNO DELLA MEMORIA DELLE VITTIME DEL TERRORISMO E DELLE STRAGI”

Ultimo appuntamento con “Scenari del XX secolo”, venerdì 15 aprile
Italicus
Italicus

PISTOIA. Venerdì 15 aprile all’Auditorium di via Panconi con oltre 260 ragazzi delle scuole superiori.

Ultimo appuntamento, per l’anno scolastico 2015/16, con “Scenari del XX secolo”, il progetto di approfondimento della storia del 900 realizzato dalla Provincia di Pistoia in collaborazione con l’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea.

In occasione del “Giorno della Memoria delle vittime del terrorismo e delle stragi”, istituito con legge n. 56/2007, venerdì 15 aprile all’Auditorium di via Panconi, a Pistoia, a partire dalle 10:30 si terrà un incontro con i ragazzi delle scuole superiori del territorio dal titolo “4 agosto 1974: Italicus. La strage dimenticata”.

Si è voluto infatti proseguire il percorso già iniziato negli anni scorsi con il ricordo delle stragi di Portella della Ginestra, piazza Fontana (Milano), Ustica e piazza della Loggia (Brescia), proponendo alle scuole un incontro con Franco Sirotti (fratello di Silver Sirotti, ferroviere deceduto nella strage del treno “Italicus”) e con il dottor Domenico Guzzo (laureato con una tesi dal titolo: “Gli anni 70 in Italia: storia e cultura politica del terrorismo”, condirettore, con delega al tema del terrorismo, dell’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea in provincia di Forlì, autore del volume: “La morte tra la piazza e la stazione: storia e cultura politica del terrorismo in Italia negli anni 70, edizioni Agemina, e curatore assieme a Alessandro Quadretti del documentario dedicato alla strage in oggetto).

L’appuntamento è stato preceduto da un seminario rivolto ai docenti e dedicato al contesto storico in cui nasce e si sviluppa la violenza politica e terroristica nel nostro Paese con una lezione, dal titolo “Terrorismo e stragi tra storia e memorie”, tenuta dalla dottoressa Ilaria Moroni, direttrice del Centro di documentazione archivio Sergio Flamigni di Viterbo.

Saranno presenti all’appuntamento di venerdì prossimo circa 260 studenti degli istituti secondari superiori: Pacini, Fedi/Fermi e De Franceschi di Pistoia, Capitini di Agliana e Lorenzini e Sismondi/Pacinotti di Pescia.

Il progetto “Scenari del XX secolo” è nato nell’anno scolastico 1999/2000 e ogni anno coinvolge, con incontri aperti al pubblico, numerosi studenti e docenti degli istituti superiori con lo scopo di di promuovere la ricerca su temi quali la memoria, la conoscenza e l’interazione con altre culture, il valore della solidarietà e l’educazione alla tolleranza.

Oggetto di approfondimento storico per il corrente anno scolastico è stato il “70° anniversario della Repubblica e l’assemblea costituente”, ma come ogni anno si sono celebrate anche la Giornata della Memoria e il Giorno del Ricordo.

[provincia pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento