giorno della memoria. LA SHOAH E GLI STUDENTI

shoahQUARRATA. In occasione del “Giorno della Memoria”, in cui si ricorda lo sterminio del popolo ebraico e dei deportati nei campi di concentramento nazisti, il Comune di Quarrata organizza un incontro rivolto agli studenti, nell’ambito del Progetto Legalità 2015/2016 denominato “La vera libertà è fare ciò che si deve, non ciò che si vuole: Liberi con…, Liberi da…, Liberi per…”.

L’incontro dal titolo “Libertà da discriminazione”, che si terrà domani, mercoledì 27 gennaio 2016, alle ore 8.45 presso il Cinema Teatro Nazionale di Quarrata, coinvolge le classi III delle scuole secondarie di primo grado del territorio comunale.

La mattinata sarà aperta da una performance teatrale e dalla proiezione di una parte del film “The Schindler’s List”.

I ragazzi verranno calati nel passato, in ricordo di quanto è accaduto durante la II guerra mondiale, e allora risuoneranno chiare nella loro mente le parole discriminazione, sterminio, Shoah.

A seguire l’interpretazione di un brano liberamente tratto dal testo “Ladra di Libri” introdurrà il concetto di “discriminazione oggi”, che sarà affrontato ed approfondito tramite le testimonianze dirette di persone che sono o sono state quotidianamente oggetto di discriminazioni, tra questi anche i richiedenti asilo ospitati sul nostro territorio comunale.

Di qui l’importanza del mondo del volontariato, di Cooperative, Associazioni, che operano per l’integrazione, dell’enorme lavoro che svolgono, nonché del rispetto e della sensibilità necessaria nel rapporto con persone che arrivano da realtà completamente diverse.

A conclusione dell’incontro, per conto dell’Associazione Nazionale Magistrati che da anni collabora al Progetto Legalità del Comune di Quarrata, interverrà il Dott. Luca Gaspari, Giudice della Sezione Penale del Tribunale di Pistoia insieme al collaboratore Dott. Guglielmo Taffini.

“Il Giorno della Memoria – spiega l’Assessore alla Legalità Francesca Marini – costituisce un’importante occasione di riflessione anche sul presente ed in particolare sui diritti fondamentali dell’uomo sanciti nella nostra costituzione, che si saldano alla nostra tradizione di accoglienza e solidarietà, da qui il titolo dell’iniziativa “Libertà da discriminazione”.

[comune quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento