GIOSTRINA IN PIAZZA DELLA RESISTENZA, «SMONTATA PRIMA DELLA SCADENZA»

piazza della Resistenza
piazza della Resistenza

PISTOIA. Sulla giostrina di piazza della Resistenza, l’amministrazione precisa che, per garantire la sicurezza a cittadini e frequentatori del parco durante i lavori del cantiere, il Comune aveva autorizzato all’occupazione dell’area fino al 30 di luglio, e non ha ricevuto alcuna comunicazione da parte del titolare della giostra che ha deciso autonomamente di smontare prima della scadenza.

Il protrarsi dei tempi per l’affidamento dei lavori ha fatto sì che le altre attività presenti abbiano proseguito il loro esercizio, chiedendo ed ottenendo una proroga fino all’avvio dei lavori, come ha fatto il ristorante Altrove.

Anche per la giostra l’amministrazione comunale avrebbe potuto valutare la stessa richiesta, qualora fosse stata avanzata, e concedere di poter restare nel parco di piazza della Resistenza anche oltre la scadenza del 30 luglio.

L’amministrazione intende comunque rassicurare i cittadini sul fatto che nel progetto di riqualificazione del parco è prevista di nuovo l’installazione di una giostra per bambini ricollocata in area idonea.

[puggelli – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento