GIOVANNI PARRINI E I SUOI «VALICHI»

L’invito
L’invito

PISTOIA. Giovedì 25 giugno alle ore 18, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, verrà presentata la raccolta poetica di Giovanni Parrini, Valichi (Moretti & Vitali, 2015, p. 80, euro 12,00), Premio Giuria Viareggio 2015. Introduce Ilaria Minghetti.

Valichi di Giovanni Parrini, poeta fiorentino, è una raccolta di liriche che non può non stupire il lettore. Parrini riesce, nel suo osservare la vita, a porre l’attenzione su realtà apparentemente asettiche e fredde ( la costruzione di una galleria, la sosta di ambulanza in una strada ) e rendere tutto spinta ad una profonda riflessione, a una lettura “oltre” quella data realtà.

Tutto ciò che compone il nostro quotidiano può avere un’ interpretazione profonda che svela come tutto sia ricco di significati, di simboli. Perché l’uomo non conosce più lo stupore di un tramonto? Perché non ha più tempo per fermarsi e guardarsi dentro, interrogandosi sui propri desideri, senza lasciarsi trascinare dalla frenesia di un vivere spiritualmente spento?

Questa raccolta di poesie ha il potere di accompagnare ad una lettura della vita, e di tutto ciò che di questa è anche piccola parte, oltrepassando i limiti che spesso annebbiano il genuino rapporto tra uomo e mondo circostante. Tutto ha un’anima, tutto può far nascere un sentimento, tutto può divenire poesia, ma a patto che l’uomo permetta a se stesso di ascoltare il proprio cuore”. (Ilaria Minghetti).

Per info: www.lospaziodiviadellospizio.sitiwebs.com

[lo spazio pt]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento