“GIULIETTA & ROMEO” REWIND

Giulietta & Romeo-Rewind 3

MONSUMMANO. La messa in scena dell’opera shakespeariana punta ad un allestimento piuttosto sperimentale, infatti, le principali vicende che accadono ai due protagonisti sono raccontate al contrario, ecco perché quel “rewind” nel titolo.

L’idea è stata quella di confrontarsi col testo originale, ma cercando un modo nuovo per narrare gli eventi, visto che la storia è oltremodo conosciuta.

Nell’eventualità in cui qualcuno non la conoscesse (possibile?) non c’è problema, eccola in 6 righe:

1 – Verona.I Montecchi odiano i Capuleti. Romeo Montecchi s’innamora di Giulietta Capuleti a una festa.

2 – I 2 si sposano in segreto. Tebaldo Capuleti uccide Mercuzio, amico di Romeo, Romeo uccide Tebaldo.

3 – Romeo esiliato a Mantova. Passa la prima/ultima notte con Giulietta. Giulietta deve sposare Paride.

4 – Frate Lorenzo dà a Giulietta una pozione per sembrare morta ma Romeo non è avvertito in tempo.

5 – Romeo crede Giulietta morta, compra del veleno e si reca alla sua tomba, ci trova Paride, lo uccide.

6 – Romeo si uccide. Giulietta si sveglia, lo vede morto, si uccide pure lei. Le 2 famiglie fanno pace. Fine.

Tutto questo accade durante lo spettacolo, ma al contrario. Nell’ingenuo tentativo di restituire

ai due troppo giovani amanti, un’ultima scena più degna di un “muoiono tutti”. Ripeto: ingenuo.

Con: Federica Monni, Silvia Shkurti, Emily Reschi, Sara Petrucci, Cinzia Bechini, Veronica Ripari, Alessia Lodetti, Laura Monni, Georgy Snytko, Alessia La Greca, Niko Giraldi, Rebecca Ripari, Aurora Malucchi, Gemma Grazzini, Chadia Bouchrida, Elisa Ballocci, Carlotta Tacchi, Ilham Atfi, Anita Cerri, Omaima Hissani. Seguirà un concerto con i musicisti dell’istituto: Iacopo Agostini, Federico Sgambato, Samuele Lika, Enrico Nuti. Ideazione e regia: Prof. Dean David Rosselli.

[istituto f. forti]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento