GLI ARBITRI PISTOIESI AL RADUNO INTERNAZIONALE A BLED

Partiranno giovedì 30 aprile alla volta della nota località slovena i fischietti della sezione Werther Zamponi
Raduno a Bruxelles
Raduno a Bruxelles

PISTOIA. Giovedì 30 aprile, trenta giovani arbitri della sezione “Werther Zamponi” di Pistoia partiranno per raggiungere la città di Bled, nota località turistica della Slovenia. Motivo della trasferta il II International Meeting che sembra ormai essere diventato un appuntamento fisso per i fischietti pistoiesi

Lo scorso anno infatti era stata la volta di Bruxelles con le giacchette nere che furono ospitate dalla federazione belga in una tre giorni di raduno che vide anche la presenza dell’ex arbitro internazionale, Frank De Bleeckere. Questa volta il raduno durerà quattro giorni, fino a domenica, sviluppato tra riunioni tecniche, test atletici e approfondimento su tutte le questioni che riguardano l’attività arbitrale.

“Dopo l’esperienza positiva di Bruxelles – spiega il presidente della sezione Aia di Pistoia, Massimo Doni – anche quest’anno abbiamo voluto ripetere questo importante appuntamento unendo ai momenti di lavoro anche quelli di svago nella famosa cittadina di Bled. Queste occasioni servono sicuramente per trasmettere ai ragazzi nuova esperienza da riversare positivamente la domenica in campo. Un vero arbitro deve pensare e agire a 360 gradi e questo genere di raduno permette di dare un contributo importante nella formazione sia umana che arbitrale”.

La sezione arbitri di Pistoia conta ad oggi circa 160 associati e da ormai due anni ha raggiunto lo splendido obiettivo della Serie A grazie a Massimiliano Irrati, promosso arbitro nella massima serie dalla stagione 2013/2014.

[aia pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento