GLI STUDENTI DEL PACINI E LE ESPERIENZE DI ORIENTAMENTO POST-DIPLOMA

Incontro degli studenti con i dottori commercialisti
Incontro degli studenti con i dottori commercialisti

PISTOIA. Fornisco delle informazioni sull’attività che ho svolto quest’anno all’interno della scuola e che ha coinvolto circa 230 alunni delle classi quinte e talvolta anche studenti di classi inferiori del nostro istituto. Nel presente anno scolastico sono stata nominata figura obiettivo della scuola per quanto riguarda l’orientamento post-diploma. Durante l’anno ho svolto un’attività frenetica facendo da collegamento tra la nostra scuola e le varie università per organizzare le uscite degli studenti che volevano recarsi agli open day delle varie scuole universitarie, e ce ne sono tantissimi nell’anno e non sono ancora conclusi. Ma la vera attività che ho provveduto ad organizzare direttamente è stato l’orientamento professionale e post diploma facendo venire nell’istituto Pacini molte figure del mondo del lavoro per avere incontri diretti con i ragazzi, che sono rimasti entusiasti e colpiti da questi contatti diretti.

Abbiamo iniziato a gennaio 2014 con un incontro con l’imprenditore sociale Andrea Mati, che ci ha raccontato la sua coraggiosa esperienza di recupero di tossicodipendenti e soggetti socialmente svantaggiati, che ha coinvolto molto i ragazzi anche dal punto di vista emotivo.

A seguire, nei mesi successivi, ci sono stati incontri con rappresentanti dell’Ordine degli Avvocati di Pistoia, dell’Ordine dei Dottori Commercialisti – a cui si riferisce la foto che allego – con tecnici di laboratorio della Asl e con militari della Caserma di Pistoia per illustrare le caratteristiche della loro professione, le difficoltà che si presentano a chi la intraprende e le soddisfazioni che ne derivano, oltre a fornire importanti ed utili informazioni sull’iter da intraprendere per chi ne è interessato.

Gli alunni delle quinte hanno partecipato inoltre ad incontri con la Camera di Commercio e la Confcommercio sul tema della redazione di un curriculum vitae e la simulazione di un colloquio di lavoro, in alcuni casi anche con l’intervento di imprenditori locali e psicologi. Alcune classi hanno inoltre partecipato ad incontri sul tema della creazione di impresa e delle opportunità che nuovi settori di lavoro, es. green job, possono offrire.

L’ultimo incontro, e direi che abbiamo veramente chiuso in bellezza, è stato con i magistrati: ebbene, ben due magistrati, il dott. Costantini e la dott.ssa Simoni, quest’ultima neo magistrato, sono venuti a trovarci in Istituto, creando un momento di altissimo livello educativo per i ragazzi che hanno assistito all’incontro e ne sono rimasti fortemente colpiti grazie alla bravura e capacità di comunicazione dei relatori, in particolare del dott. Costantini, che ha illustrato in modo semplice e chiaro l’attività di magistrato mettendo ben in evidenza l’importanza e la delicatezza di tale ruolo, al di là anche di tante distorsioni di immagine che talvolta possono apparire da un’informazione poco corretta.

Tutto questo è stato possibile grazie alla piena disponibilità di tutti i soggetti interpellati, che ben volentieri hanno messo a disposizione parte del loro prezioso tempo per incontrare gli alunni, compresi i ripetuti contatti precedenti agli incontri intercorsi tra la sottoscritta, che ha organizzato tutti gli eventi, e gli interessati, necessari al fine di concordare i temi da affrontare e la tempistica da seguire. Per questo vorrei ringraziare vivamente tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questo entusiasmante percorso.

In tutti i casi gli alunni si sono dimostrati interessati, spesso coinvolti, partecipando attivamente con domande, tanto da avere avuto in molti casi l’elogio degli intervenuti.

Carolina Lombardini
Figura obiettivo orientamento post diploma

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento