GORBI TORNA SULLA CRISI DI ‘SERRAVALLE FUTURA’

Tutto sarebbe dipeso da “atti di forza” di Manigrasso e Bolognini. «In seno al Consiglio Comunale porteremo avanti le nostre battaglie nell’interesse della cittadinanza che ha sempre visto in noi un’alleanza che ha operato per il bene comune»
Federico Gorbi
Federico Gorbi

SERRAVALLE-CASALGUIDI. Da tempo i consiglieri comunali Ermanno Bolognini e Gianni Manigrasso perseguivano un proprio progetto politico, cosa assolutamente legittima in sé, che registrava forti contrasti rispetto allo stile e alla linea politica che aveva visto nascere Serravalle Futura.

La nostra lista, composta da forze politiche e movimenti civici, ha da sempre scelto la strada del confronto, anche duro, con la maggioranza e con le altre forze politiche presenti all’interno del Consiglio Comunale. Non è nostro costume scendere sul piano personale, imponendo aggettivazioni anche offensive nei confronti degli assessori e dei consiglieri avversari, né rientra nel nostro modo di operare quello di muovere accuse generiche e non fondate su fatti concreti.

Aggiungiamo che i due consiglieri, per imporre il proprio punto di vista, hanno organizzato una riunione, per proporre il cambio del capogruppo, invitando solo alcune delle persone che si candidarono e che sostennero Serravalle Futura, scambiando un atto di forza con il vero confronto democratico.

Basterà dire che alla riunione suddetta erano assenti, perché non invitati, almeno una decina di candidati di lista (su sedici), molti sostenitori, anche essi non avvisati, oltre che il candidato Sindaco, perché indisposto. Questo rende, a nostro parere, la riunione e soprattutto ogni relativa decisione di fatto illegittima ma, ancor di più, rende evidente la volontà di Bolognini e Manigrasso di creare un proprio ristretto e minoritario gruppo di sostenitori.

Alla richiesta di riconvocare una nuova riunione con la partecipazione di tutti, Bolognini e Manigrasso hanno tentato l’uso della forza per cambiare il capogruppo a colpi di maggioranza, rinviando solo ad un momento successivo la discussione.

Per questo motivo il Capogruppo si è visto costretto a disconoscere l’appartenenza dei due consiglieri al gruppo Serravalle Futura.

L’impegno, i progetti programmatici e la presenza politica di Serravalle Futura proseguono su tutto il territorio comunale. In seno al Consiglio comunale porteremo avanti le nostre battaglie nell’interesse della cittadinanza che ha sempre visto in noi un’alleanza che, superando le barriere dei partiti e gli steccati ideologici, ha operato per il bene comune.

Federico Gorbi
Serravalle Futura – Gorbi Sindaco

SU FACEBOOK:

 https://www.facebook.com/lineefuture

SU TWITTER:

 https://twitter.com/LineeFuture

PER COMMENTARE:

 http://linealibera.info/come-registrarsi-su-linee-future/

OPPURE SCARICA:

 Registrarsi su «Linee Future»

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento