GRAN FINALE AL MONTAND CON “LE DOLENTI NOTE”

Banda Osiris
Banda Osiris

MONSUMMANO. Un mix irresistibile di teatro, musica e comicità: tutto questo e ancora di più è Banda Osiris, ossia i quattro scatenati componenti, Sandro Berti (mandolino, violino, trombone), Gianluigi Carlone (voce, sax), Roberto Carlone (trombone, pianoforte) e Giancarlo Macrì (percussioni, batteria, bassotuba), in scena sabato 14 marzo alle 21 al Teatro Montand di Monsummano con il loro ultimo spettacolo Le dolenti note, che conclude la stagione teatrale, promossa dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione Teatrale Pistoiese.

Dopo essersi addentrata in modo irriverente nei meandri del complesso universo delle sette note, aver abbattuto i rigidi accademismi e le barriere dei generi musicali, intrecciando, tagliando e cucendo musica classica e leggera, jazz e rock, il furore dissacratore della Banda Osiris si concentra, in questo nuovo spettacolo, sul mestiere stesso di musicista.

Prendendo spunto dall’omonimo libro (uscito nel gennaio 2015 per la casa editrice Ponte alle Grazie), la Banda Osiris trasforma le pagine scritte in un viaggio musical-teatrale ai confini della realtà. Con l’abilità mimica, strumentale e canora che li contraddistingue, i quattro protagonisti si divertono con ironia a elargire provocatori consigli: dal perché è meglio evitare di diventare musicisti a come dissuadere i bambini ad avvicinarsi alla musica, da quali siano gli strumenti musicali da non suonare a come eliminare i musicisti più insopportabili. Attraverso musica composta e scomposta, musica da camera e da balcone, Beatles e Vasco Rossi, la Banda Osiris tratteggia il ritratto impietoso della figura del musicista: presuntuoso, permaloso, sfortunato, odiato, e, raramente, amato.

Per i loro tanti ‘fans’ e per chi non li avesse ancora ‘incrociati’… un’occasione da non perdere! La stagione di prosa del Teatro Yves Montand di Monsummano Terme è realizzata anche grazie al sostegno di: Polli, Tiger Flex, Bcc-Credito Valdinievole e Arredamenti Goti.

[marchiani – teatro manzoni]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento