GRANDE SUCCESSO DI “A PARITÀ DI SPORT”

Quando fu presentata l'inziativa
Quando fu presentata l’inziativa

PISTOIA. Sono stati circa 3.000 gli studenti coinvolti nei progetti del bando A Parità di Sport, promosso dalla Fondazione Barone de’ Franceschi in collaborazione con Banca di Pistoia, Provincia e Ufficio Scolastico provinciale.

L’iniziativa ha lo scopo di incentivare negli istituti comprensivi e nelle scuole medie dell’intera provincia l’attività sportiva per le alunne e gli alunni con difficoltà e per quelli provenienti da paesi stranieri, favorendo così, attraverso lo sport, l’integrazione sociale e didattica.

Le scuole partecipanti avevano tempo fino al 30 ottobre 2014 per presentare progetti che avessero ad oggetto la promozione dell’attività fisico sportiva, con particolare riferimento ai temi del fair play e dell’integrazione degli alunni disabili. La partecipazione numerosa degli studenti testimonia l’attenzione del mondo della scuola pistoiese verso la valorizzazione dell’attività sportiva e del messaggio positivo dello sport senza barriere.

La Giuria del concorso ha esaminato tutti i progetti presentati, sia dal punto di vista dei dettagli operativi che delle ricadute sociali e didattiche, ed ha espresso una graduatoria di merito. I vincitori saranno resi pubblici nel corso di un Conferenza Stampa fissata per venerdì 19 dicembre ore 11 nei locali della Biblioteca dell’Istituto Agrario Barone de’ Franceschi, in via Dalmazia 221 a Pistoia.

Saranno presenti il segretario questore del Consiglio Regionale Toscano, Gian Luca Lazzeri, il presidente della Banca di Pistoia, Vittorio Nardini, il Dirigente scolastico dell’istituto Agrario de’ Franceschi, Angela Desideri, il Presidente della Fondazione Agraria, Eugenio Fagnoni, la Presidente della Provincia, Federica Fratoni, Simona Pallini responsabile ufficio sport della Provincia e il prof. Franco Ceseri dell’Ufficio Scolastico provinciale.

I destinatari del 1° premio di 1.500 euro e di tre premi per complessivi 800 euro (questi ultimi messi a disposizione dalla Presidenza del Consiglio Regionale Toscano, grazie all’interessamento del segretario questore Gian Luca Lazzeri) saranno resi noti nel corso della conferenza.

[ripaoni – provincia pt]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento