GRUPPI DI CAMMINO: EMOZIONI IN MOVIMENTO

Gruppo camminatori di Montecatini
Gruppo camminatori di Montecatini

PISTOIA-MONTECATINI. Camminare almeno 45 minuti a passo veloce, due volte a settimana, aiuta a prevenire e a controllare alcune malattie croniche quali diabete e malattie cardiovascolari. Ma anche l’osteoporosi e alcune forme tumorali. Camminare all’aria aperta contribuisce anche a migliorare l’umore e il benessere psicologico e, farlo in gruppo, aiuta a socializzare e aumenta la fiducia in se stessi. Sono questi, in sintesi, i presupposti del progetto Gruppi di cammino: emozioni in movimento, che ha preso il via a Montecatini coinvolgendo già un gran numero cittadini con un età compresa tra i 50 e i 75 anni.

Ideato dalla Ausl 3 attraverso le unità operative promozione alla salute e medicina dello sport, approvato e in parte finanziato dalla Regione Toscana e attuato in collaborazione con il Comune di Montecatini, Le Terme di Montecatini e le Associazioni di Volontariato del territorio.

Il progetto ha come obiettivo primario quello di contrastare la sedentarietà che è significativamente più frequente negli anziani, in particolare fra le donne, e soprattutto fra le persone con molte difficoltà economiche e fra i meno istruiti. In particolare è dimostrato che negli ultra64enni camminare regolarmente riduce il rischio di traumi da caduta ed è utile anche a chi soffre di disturbi di ansia o di lieve depressione.

Prima di essere inseriti nel programma i potenziali camminatori, reclutati con la collaborazione delle associazioni di volontariato, vengono valutati mediante analisi antropometrica, valutazione nutrizionale, e test di efficienza fisica al fine sia di costituire gruppi omogenei sia per capacità fisiche, sia per valutare i risultai conseguiti. I camminatori verranno dotati di contapassi, cardiofrequenzimetri e giubbini di alta visibilità.

L’attività viene svolta sotto la supervisione di personale esperto e qualificato, che prepara poi i frequentatori a seguire l’attività autonomamente formando nei vari gruppi gli walking leader.

Ogni camminata è preceduta da esercizi di riscaldamento e defaticamento. Con il progetto vengono anche valorizzate le caratteristiche ambientali della città di Montecatini: il parco termale è risultato particolarmente idoneo a sviluppare questo tipo di attività fisica. L’amministrazione comunale ha aderito con entusiasmo a questo progetto Asl, finanziato da Regione Toscana diretto agli over 50 della Valdinievole.

Si tratta di una iniziativa che presenta molte valenze positive per gli abitanti del nostro territorio – afferma l’assessore Leonardo Magnani –. Innanzitutto si tratta di un iniziativa di alto, certificato, livello medico scientifico capace realmente di promuovere la salute intesa non solo come assenza di malattia ma anche come pieno benessere psichico e fisico. Gruppi in Cammino si pone inoltre come rilevante e divertente occasione di socializzazione tra i partecipanti e come momento di conoscenza del prezioso patrimonio ambientale e naturalistico di Montecatini Terme. Un patrimonio la cui conoscenza e frequentazione, anche oltre occasioni specifiche, può migliorare la qualità di vita dei cittadini del nostro territorio. Iniziative come questa sono accolte e sostenute dall’amministrazione comunale in quanto ritenute realmente idonee a espandere una cultura della prevenzione e della salute”.

[ponticelli – usl 3]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento