GUIDA DEL PADULE DI FUCECCHIO, NATURA, STORIA E TRADIZIONI

Il padule di Fucecchio

PISTOIA. Venerdì 27 aprile alle 17 nell’auditorium Terzani della biblioteca San Giorgio viene presentato il libro “Guida del Padule di Fucecchio. Natura, storia, tradizioni, itinerari”, pubblicato nel 2017 dal Centro di ricerca, documentazione e promozione del Padule di Fucecchio.

Oltre agli autori intervengono alla presentazione Rinaldo Vanni, presidente del Centro di ricerca, documentazione e promozione del Padule di Fucecchio, e Paola Birindelli, presidente della sezione soci Unicoop di Pistoia.

La presentazione è organizzata a complemento di un progetto della Sezione soci Unicoop di Pistoia e del Centro di ricerca, documentazione e promozione del Padule di Fucecchio che ha la finalità di far conoscere meglio ai pistoiesi le ricchezze naturalistiche del territorio.

In programma sabato 5 maggio un mini-trekking urbano con una guida ambientale alla scoperta della “città degli aironi”, fra piazza della Resistenza e il torrente Brana, e una piccola mostra fotografica presso la Coop di viale Adua.

Il libro è una guida che attraverso la voce di esperti (Alessio Bartolini, Giuliano Calvetti, Laura Candiani, Marco De Martin Mazzalon, Alessandra Lucci, Alberto Malvolti, Enrico Zarri) illustra storia, natura, tradizioni e itinerari del Padule di Fucecchio.

Partendo dalla storia antica e recente di questo angolo incontaminato del territorio pistoiese il volume passa infatti a illustrare le attività tradizionali legate alle erbe palustri e i lavori femminili nell’economia dell’incolto palustre, per poi dare un inquadramento territoriale e idrogeologico dell’area e descrivere flora e vegetazione, fauna invertebrata e vertebrata. Non manca però una parte turistica che comprende un capitolo sulla cucina della Valdinievole, una serie di percorsi sul territorio circostante e una vera e propria guida alla visita del Padule che propone le varie possibilità di fruizione: gli itinerari ma anche una serie di schede sui luoghi della storia e sulle strutture museali che offrono sezioni sull’area umida.

La presentazione fa parte del ciclo “Leggere, raccontare, incontrarsi…”, organizzato da Biblioteca San Giorgio e Biblioteca Forteguerriana con la finalità di promuovere la conoscenza di storie, personaggi, tradizioni e cultura pistoiese, e di favorire l’incontro degli autori locali con il pubblico.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento