I 12 POETI FINALISTI AL PREMIO SELEZIONE CEPPO POESIA

Le cinque grandi novità del programma annuale “Pistoia Capitale della Poesia”

Il CeppoPISTOIA. Con la riunione di sabato 14 gennaio che si è tenuta dalle 9 alle 11:30 nella sala Piero Bigongiari della Biblioteca San Giorgio, i membri della Giuria letteraria del 61° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia, in considerazione dell’alto numero dei partecipanti e della grande qualità letteraria dei testi, hanno designato per la prima volta ben 12 dei poeti finalisti della 61.a edizione e hanno definito il programma annuale della manifestazione Pistoia Capitale della Poesia, una grande novità, in occasione di Pistoia Toscana Capitale della Cultura 2017.

PISTOIA CAPITALE DELLA POESIA OVVERO IL CAPITALE DELLA POESIA

Nel corso della conferenza stampa il direttore artistico e presidente del Premio, Paolo Fabrizio Iacuzzi, poeta, editor, critico letterario e promotore culturale ha reso nota la data della cerimonia finale di premiazione, che si svolgerà sabato 18 marzo dalle 16:30 alle 19 nella Sala Maggiore del Palazzo Comunale di Pistoia, con il tradizionale spoglio in diretta delle schede della Giuria dei Giovani Lettori e un programma che verrà reso noto il 4 di febbraio. Intanto ha presentato le cinque grandi novità che costituiscono l’essenza del Premio nel 2017.

  1. La grande novità del 61° Ceppo: Pistoia Capitale della Poesia. La XII edizione del Tempo del Ceppo assumerà il nome di Pistoia Capitale della Poesia, che proseguirà oltre il Tempo del Ceppo (5 febbraio – 18 marzo 2017) con un programma annuale che, grazie alla collaborazione con alcuni sponsor, farà capire come la poesia costituisca il DNA di questa città, tra classicità e contemporaneità: la poesia come capitale fondamentale e fondante di Pistoia Capitale. Ma, grazie alla collaborazione speciale con la Galleria Vannucci, anche Pistoia Casa dei Racconti, giusta la vocazione incrociata tra Poesia e Racconto del Premio Ceppo. Dichiarazione di Paolo Fabrizio Iacuzzi: «Il Premio Ceppo prosegue la grande rivoluzione iniziata 10 anni fa e rilancia nel 2017 per Pistoia Capitale Italiana della Cultura: il programma diventa annuale, con la manifestazione “Pistoia Capitale della Poesia”, resa possibile grazie all’impegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e di alcuni partner speciali: la casa editrice Settegiorni, la Galleria d’arte Vannucci per un incontro tra arte e poesia, il Liceo Scientifico d’Aosta per un incontro tra poesia e musica, la Libreria Spazio di Via dell’Ospizio dove avverranno, come di consueto, la maggior parte delle presentazioni dei vincitori a Pistoia, il ristorante Magno Gaudio con le cene insieme ai poeti alla ricerca degli affetti perduti».

Per continuare apri: https://www.scribd.com/document/336546169/cs-61-Ceppo-14-1-2017

Per i nomi dei prescelti apri: I poeti finalisti

[comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento