I BETTERPLACE VINCONO «UNA VOCE PER IL MEDITERRANEO»

E suonano con i big della musica italiana nel tributo a Fabrizio De André.
I Betterplace con Battiato
I Betterplace con Battiato

PISTOIA. Al di là di ogni più rosea aspettativa. La band pistoiese  “BetterPlace”, unica  toscana selezionata e dunque in concorso, ha vinto assieme a “Gill”, “Le  Rivoltelle” e “Simone Fornasari” il contest nazionale “Una voce per il  Mediterraneo”, organizzato in due serate nell’incantevole Anfiteatro Lucio  Dalla di Milo da Red Ronnie, sempre il numero 1 a dare spazio e visibilità ai  musicisti emergenti.

Il regolamento della manifestazione prevedeva che ciascun artista avesse la  possibilità di esibirsi in 2 pezzi propri davanti a una qualificata giuria: i 4  migliori hanno avuto poi l’occasione di suonare dal vivo, davanti a oltre 2mila spettatori, ad “Anime salve”, omaggio a Fabrizio De André.

Tutto questo  alternati a ospiti illustri come Franco Battiato, Cristiano De André, Rita  Pavone, Arisa, Andrea Griminelli e tanti altri. Presente per l’occasione anche la seconda moglie del cantautore ligure prematuramente scomparso, Dori Ghezzi. Il complesso pistoiese, formato da Luca Floridi (voce e tastiere), Fabio Zini (chitarra), Mattia Lassi (basso) e Marco Floridi (batteria), ha presentato i  brani, di propria elaborazione e produzione, “Salvatemi” e “La stazione”.

I Betterplace con Red Ronnie
I Betterplace con Red Ronnie

“Siamo felicissimi – esulta Luca Floridi anche a nome dei colleghi –. Dapprima  perché siamo stati selezionati, assieme ad altre 12, su oltre 100 band di tutta  Italia, poi perché abbiamo avuto la chance di esibirci durante il contest e  infine perché l’abbiamo vinto con altri 3 gruppi. I vincitori hanno poi suonato durante la seconda serata, un tributo a Fabrizio De André.

Non si è trattato di  una semplice apertura di concerto, come si sarebbe potuto supporre, bensì di  esibizioni alternate a quelle dei ‘grandi’. Siamo saliti sul palco attorno alle  23 dopo personaggi quali Battiato, Arisa e Andrea Griminelli. Adrenalina a  livelli incredibili, una splendida cornice di pubblico, un’atmosfera da  brividi.

“Abbiamo riproposto la nostra ‘Salvatemi’, dedicata a De André, e gli  spettatori hanno battuto le mani a tempo e interagito con noi per tutta la  durata del pezzo. È stato piacevolissimo, così come gli applausi ricevuti alla  fine ci hanno inorgoglito. Qualcuno ci ha pure richiesto foto e autografi,  piccole ma per noi immense soddisfazioni”.

I Betterplace con Arisa
I Betterplace con Arisa

Rammentiamo che i BetterPlace hanno viaggiato alla volta della Sicilia grazie  anche al prezioso supporto del “Santomato Live”, il locale di grido per la  musica dal vivo di Pistoia e dintorni che da giovedì 9 ottobre inizierà la  propria stagione. Proprio al “Santomato Live”, posto in Via Montalese, 25/A, a  Santomato Pistoia, qualche mese fa i BetterPlace presentarono in anteprima il  loro primo Ep, “Lentamente”.

Chiunque volesse seguire la loro attività può farlo attraverso l’ aggiornatissima (di foto e video) pagina del social network Facebook  (Betterplacemusic) e il sito internet www.betterplaceband.com. Sarà possibile rivivere le emozioni delle due serate siciliane collegandosi al sito internet  www.roxybar.tv.

[betterplace]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento