I CARTONI DI IERI CONTRO I CARTONI DI OGGI

Carnevale
Carnevale

QUARRATA. Anche quest’anno, la sottosezione di Pistoia dell’Unitalsi, come avviene da circa 15 anni, ha in programma presso il Circolo Mcl di Valenzatico, una festa in maschera a cui tutti, grandi e piccini, sono invitati a partecipare. “Ma non è – tiene a precisare Giovanni Giacomelli – una delle tante feste organizzate un po’ dappertutto. Noi partiamo da un punto di vista diverso; noi partiamo dal condividere, dal permettere una volta tanto ai considerati diversi (abili) di questa società di essere protagonisti, di essere in un ambiente a loro misura di essere in un ambiente che dovrebbe essere la normalità”.

“Dopo il grande successo della festa dello scorso anno con tema e coreografia riferita all’Arca di Noè che fra l’altro fa bella mostra nella sala refettorio della scuola elementare di Valenzatico – continua – quest’anno ci riproviamo con un tema che può sembrare uno scontro generazionale: BimBumBam VS Cartoonito, i cartoni di ieri contro i cartoni di oggi. Non è stato semplice, ma ci siamo rimessi in gioco ancora una volta. Tutti insieme, animati da quella voglia di essere protagonisti del nostro presente e del nostro futuro e del presente e futuro di chi è meno fortunato di noi”.

“Lo faremo – aggiunge Giacomelli – a modo nostro scanzonandoci e ridendo degli errori, dei nostri lati buffi, senza prenderci troppo sul serio. Lo faremo con musica dal vivo, una bella cena a buffet e tanti giochi per decidere chi vincerà fra le due generazioni… ma soprattutto con un pensiero e, se possibile un videocollegamento con una scuola brasiliana, precisamente di Teresina, gestita dalle suore minime di Poggio a Caiano, con cui siamo gemellati da 10 anni. Un modo diverso di vivere il carnevale, divertendosi ed aiutando”.

Per tutto ciò i volontari dell’Unitalsi ringraziano il Circolo Mcl di Valenzatico per l’utilizzo gratuito del bellissimo salone, la falegnameria PG per l’aiuto nella realizzazione della coreografia e soprattutto tutti i ragazzi che stanno aiutando alla realizzazione della coreografia d’ingresso (una struttura in legno di 4 mt di larghezza e quasi 5 di altezza”.

Carnevale
Carnevale

Giacomelli lancia quindi un appello: “ Saremo lieti se i responsabili delle scuole locali si facessero avanti per richiedere questa struttura (come successe l’anno scorso con la locale scuola elementare) in modo che il lavoro di tanti ragazzi non finisca buttato via da qualche parte ma rimanga a ricordo per tutta la comunità”.

L’appuntamento con il Carnevale dell’Unitalsi è fissato per sabato 1 Marzo, a partire dalle ore 19, quando inizierà la S. Messa in maschera, occasione in cui saranno ricordati tutti coloro che sono scomparsi nel frattempo (e in particolare Cristiano Burchietti, il giovane volontario 31enne di Montemagno morto tragicamente nel marzo del 2013 – n.d.r.).

Per informazioni o chiarimenti Giovanni Giacomelli 3292312092.

Vedi anche:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento