I CIVATIANI SCELGONO LAING

Simona Laing
Simona Laing

PISTOIA. Stamattina scrivevamo «Intanto buona domenica ai renziani. E chissà che, prima di stasera, non ci siano altre novità…» (vedi).

Le novità erano il comunicato che segue:

Dopo le note vicende sulle Primarie per la scelta del candidato a Presidente della Regione e le ultime battaglie all’interno del Pd per chiedere un percorso trasparente e partecipativo, almeno nella scelta dei candidati pistoiesi al Consiglio Regionale, tutte volutamente deluse ed eluse, abbiamo scelto di non indicare un candidato strettamente di area “civatiana”.

Siamo da sempre lontani da logiche di corrente, orientati verso una visione plurale, trasparente e partecipativa dell’agire politico e da sempre fortemente contrari a qualsiasi forma di coercizione e di manovre ad escludendum, rivolta verso chiunque.

Con Simona Laing non solo abbiamo in comune il fatto di avversare nel modo più netto la modalità arrogante e machista di chi non vuole che si candidi, ma anche molti aspetti programmatici, quali la sensibilità verso i temi ambientali e l’attenzione ai temi socio-sanitari.

Alla candidatura di Simona Laing riconosciamo, inoltre, il merito di vivacizzare una competizione che, altrimenti, sarebbe del tutto scontata, definita ed imposta come oramai è consuetudine.

Per questi motivi, abbiamo deciso di sostenere Simona Laing come candidata per il Pd al Consiglio Regionale.

Per l’area Civati, i Coordinatori Provinciali
Guido Del Fante, Monica Rosini, Simona Selene Scatizzi

Come si vede, la gente è stanca di un Pd che governa in termini di padronato da Terre del Scacramento.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento