“I DISSERVIZI DI PUBLIACQUA”

«Prato: ecco la città europea degna delle politiche del Pd»

tubo-acqua-rotto-stradaPRATO. Non ricordiamo di aver letto nelle linee di mandato del sindaco Biffoni la volontà di trasformare Prato in una nuova Venezia, ma è quello che da mesi i cittadini osservano in città: l’allagamento di viali con annesso spreco di acqua, nell’assordante silenzio delle istituzioni e l’incapacità di gestire tali interventi di riparazione da parte di Publiacqua spa.

Anche quest’anno inizia puntuale il disservizio di Publiacqua. Lo scorso anno il cda aveva dichiarato di risolvere il problema delle tempistiche degli interventi sulla rottura dei tubi con un nuovo subappalto, ma sembra non essere cambiato nulla.

Nessuna visione strategica a lungo periodo, ma solo micro interventi su un acquedotto che andrebbe revisionato totalmente. Come mai si investono milioni di euro per riorganizzare l’azienda (Publiacqua spa) col sistema Wfm se poi i risultati sono quelli che i cittadini vedono tutti i giorni: continue rotture di tubi con perdite d’acqua persistenti (a volte per un mese), qualità dell’acqua pessima, allagamenti a causa di fognature vetuste e insufficienti, zone della città senza acqua per irregolari pressioni dell’acqua, etc.

Perché l’amministrazione comunale non analizza la convenzione con Publiacqua per vedere se, viste le lunghissime tempistiche per gli interventi di riparazione, ci siano i presupposti per recedere il contratto?

Come mai il nostro sindaco non tutela i propri cittadini cercando di prendere provvedimenti in sede di Ait come previsto nella convenzione? Un atto politico forte, visti i continui disagi che Publiacqua arreca all’intero territorio, sarebbe chiedere le dimissioni del Presidente di Publiacqua, tuttavia tutto tace e ci chiediamo cosa stia facendo il Sindaco su questo fronte.

È ovvio che da quello che osserviamo in città, al Pd interessa solo la privatizzazione del servizio idrico, ed è per questo e in virtù dell’esito referendario del 2011 che il M5S Prato intende organizzare una manifestazione in difesa dell’acqua pubblica che rappresenta la prima stella del Programma nazionale del M5S.

Gabriele Capasso
MoVimento 5 Stelle Prato

Di seguito le proposte in Consiglio:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento