I RAGAZZI DELL’ISTITUTO “PACINOTTI” A MONTECITORIO

«Abbiamo avuto la fortuna di assistere ad una parte della discussione in Aula»
I Ragazzi del Pacinotti con l’On. Fanucci

ROMA-PISTOIA. Giovedì mattina, i ragazzi e gli insegnanti dell’Istituto “Antonio Pacinotti” di Pistoia hanno visitato la Camera dei Deputati.

L’incontro è stato promosso dal deputato Edoardo Fanucci, che ha accolto il gruppo a Roma durante una pausa dai lavori di Aula.

“Ho voluto salutare personalmente gli studenti – spiega Fanucci – e rivolgere loro il mio più sincero ringraziamento.

“È fondamentale ridurre la distanza fra le Istituzioni e i cittadini, in particolare quelli più giovani, che devono tornare ad occuparsi della ‘cosa pubblica’. Troppo spesso, la Politica viene percepita come distante o assente: occorre rimettere al centro l’ascolto delle persone e delle loro esigenze.

“Mi auguro che i ragazzi conservino un bel ricordo di questa giornata e possano sentire l’orgoglio di appartenere ad un Paese come l’Italia, con Istituzioni libere, forti e democratiche”, ha detto Fanucci.

I ragazzi del Pacinotti a Roma

“È stata un’esperienza entusiasmante – spiega Samuele Cugliari, uno dei rappresentante di classe – non mi aspettavo che le stanze fossero così grandi e imponenti. Abbiamo avuto la fortuna di assistere ad una parte della discussione in Aula.

“Quando siamo entrati, i deputati stavano votando la legge sul testamento biologico: un argomento importante che mi ha fatto piacere seguire e approfondire”.

“Ringraziamo Edoardo Fanucci per l’invito e per la disponibilità – conclude la professoressa Anna Russo – la giornata di oggi è stata davvero istruttiva. I ragazzi sono rimasti molto colpiti e avranno molto da cui imparare. Vogliamo ricambiare l’ospitalità: aspettiamo quanto prima l’onorevole Fanucci a Pistoia per un incontro nella nostra scuola”.

[ghilardi – fanucci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento