igiene delle mani. AL “SAN JACOPO” UN BANCHETTO INFORMATIVO

Anche a Pistoia si è celebrata la Giornata mondiale per l’igiene delle mani
Igiene delle mani, a Pistoia un banchetto informativo

PISTOIA. Le mani vanno sempre lavate con cura e stamani in occasione della XVIII Giornata mondiale per l’igiene delle mani 2018 indetta dall’Oms-Organizzazione mondiale della sanità, l’ospedale San Jacopo di Pistoia ha colto l’occasione per ricordarlo con una iniziativa promossa dall’Azienda sanitaria e dedicata a operatori sanitari e visitatori del presidio.

Chi si è recato in ospedale ha trovato al Punto Unico un banchino appositamente allestito dove sono state fornite indicazioni sul corretto lavaggio delle mani.

Lavaggio mani, istruzioni per l’uso

Nell’occasione sono stati distribuiti brochure, depliant e schede informative i per diffondere indicazioni utili a chi opera in ambienti sanitari sui momenti fondamentali per l’igiene delle mani.

Le informazioni sul lavaggio delle mani sono comunque rivolte a tutti perché proprio le mani sono un ricettacolo naturale di germi causa di molte malattie. Anche sulle corrette pratiche da adottare in caso di tosse e raffreddore è stato distribuito specifico materiale informativo e sono state inoltre proiettate alcune immagini.

“La campagna dell’Oms – ricorda l’Asl Toscana Centro in un comunicato—  è incentrata quest’anno sul ruolo dell’igiene delle mani nella prevenzione della sepsi, che in tutto il mondo colpisce più di 30 milioni di pazienti ogni anno.

Secondo l’Oms, il 10% della popolazione mondiale contrae un’infezione durante il processo di cura, e più del 50% delle infezioni chirurgiche possono essere antibiotico-resistenti. Un semplice gesto come il lavaggio accurato delle mani, riduce del 30% il rischio di infezioni correlate all’assistenza”.

[baroni — asl toscana centro]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento