«IL BOSCO DEL PROFETA»

Nuova raccolta poetica di Leonardo Magnani
La copertina del libro
La copertina del libro

PISTOIA. Dopo le rabbiose poesie di “Messa in Abisso”, una nuova raccolta di pensieri per il poeta pistoiese Leonardo Magnani, classe 1979, “Il bosco del profeta. Quaderno di religione e rivoluzione”, opera contraddistinta da un’ottica spirituale ed al tempo stesso socialista come da tradizione nei quindici anni di vita da poeta sociale dell’autore e come sottolinea lui stesso nell’introduzione al volume.

Nella prima parte del volume, “Le Gibraniadi”, uno stile in ottave di settenari con rime varianti «come un rullo di tamburi verso la Verità» dice Magnani.

Nella seconda parte “Il Bosco del Profeta” che dà il titolo al libro, invece, la metrica giapponese nella versione personale del poeta. Nella raccolta vari i temi trattati, da quelli più terreni come il matrimonio, i figli, il lavoro, l’avere ed il dare, a quelli più ideali come l’amore, la natura, gioia e dispiacere, colpa e pena, la ragione, la libertà, la passione, il dolore, la società, la morte, la verità.

L’opera, oltre a poesie di Magnani presenti in antologie di giovani autori ed alla realizzazione di readings poetici accompagnati da musica, è la quarta delle raccolte già pubblicate dal poeta pistoiese, dopo “Urlo pisano disumanissimo” (2004), “Il Prima e il Dopo” (2007), “Non ti pentir d’aver poco parlato” (2008), “Per odio o per amore” (2014).

«Sono un socialista libertario metafisico e animalista e politeista e comunitarista – dice Magnani, in apertura del volume – e la via politica e spirituale che ho intrapreso la sento bene abbottonata. Vogliate comprendermi e trattarmi nella mia tipicità di essere umano altro», per un libro che si legge tutto d’un fiato di un giovane autore con un pubblico ormai consolidato che lo segue, continuando a conoscerlo attraverso le sue opere.

“Il Bosco del Profeta” è già disponibile in alcune librerie pistoiesi, prossimamente verrà presentato a Pistoia in occasione di apposite iniziative.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento