IL CALCIO STORICO FIORENTINO A GAVINANA

Un momento di una partita di Calcio storico fiorentino

GAVINANA. «I Fiorentini non vollero interrompere l’usanza antica di giuocare il calcio nell’anno dell’assedio, e all’amore del patrio costume si aggiunse il desiderio di recare onta al nemico. Fecero pertanto sulla piazza di Santa Croce una partita in livrea, venticinque bianchi e venticinque verdi; premio della vittoria una vitella; e per essere non solamente sentiti» ma veduti dal nemico, misero i sonatori sul comignolo del tetto di Santa Croce, dove fu loro tratta da Giramonte una cannonata, che passò alta e non offese persona»

Questa è la descrizione della più famosa partite di “calcio” ancora non era storico, giocata durante l’assedio del 1530 in Piazza Santa Croce a Firenze

Si trova nel capitolo ventesimo dell’Assedio di Firenze scritto da Francesco Domenico Guerrazzi.

Corteo della Repubblica di Firenze

Oggi pomeriggio domenica 4 agosto alle 18:30, all’interno delle Celebrazioni Ferrucciane in svolgimento a Gavinana, si terrà una sua rievocazione della partita al campo sportivo del paese, preceduta dal Corteo della Repubblica di Firenze.

Per maggiori informazioni sul Calcio Storico vedi: Gavinana. Per le Ferrucciane arriva il Calcio Storico Fiorentino

Per il programma consulta: Gavinana: Celebrazioni Ferrucciane: due giorni di festeggiamenti

Qui il comunicato stampa del Comune di San Marcello Piteglio: Gavinana. Le celebrazioni Ferrucciane con il Calcio Storico Fiorentino

La prima giornata giornata di festeggiamenti: Gavinana. Al via le “Ferrucciane” con il processo storico

[Marco Ferrari]
[marcoferrari@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email