“IL CEPPO FIORITO”, TRE INCONTRI SU ACCOGLIENZA E SOLIDARIETÀ

Il Ceppo Fiorito

PISTOIA. Il programma del Ceppo Fiorito si avvia ormai verso la sua conclusione, fissata per sabato prossimo. Per i prossimi giorni l’associazione G713 propone tre incontri molto interessanti per la città di Pistoia che ruotano intorno ai temi dell’accoglienza e della solidarietà.

Per mercoledì 27 alle ore 11.30 è prevista un intervista con Andrea Mati a cura di Social Business Lab Pistoia, che partecipa all’ iniziativa organizzando per la stessa giornata un incontro sul social business.

Il seminario verrà arricchito con la testimonianza del territorio di Andrea Mati Presidente di Giardineria Italiana coperativa sociale.

Per giovedì 28 sono previsti due incontri:

Alle 18 l’architetto Orsini del Comune di Torino e il Prof. Lauria, pistoiese e fiorentino, ci parleranno di barriere architettoniche e di esempi concreti di città a prova di disabilità. Sarà presente anche l’assessore all’urbanistica Alessandro Capecchi per un confronto su i modelli di città “amica” oggetto del seminario e per illustrare le eventuali modifiche applicabili alla città di Pistoia.

Alle ore 21 la Fondazione Caript, con il suo Vicepresidente G.G.Palchetti ed alcuni consiglieri, fornirà alcune anticipazioni di un ambizioso progetto, avviato già da un anno finalizzato a recuperare e riaprire alla città alcune aree urbane finora escluse o emarginate.

Progetto nato grazie al lavoro di un laboratorio di eccellenza, nato presso Uniser. Un avviamento al “lavoro verde” specializzato di una decina di persone con varia difficoltà – sociale, psichica, fisica – che sta per concludersi e che potrebbe esplicarsi proprio nella gestione e riqualificazione di queste aree urbane riconquistate alla città.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento