IL COMUNE DI PISTOIA ADERISCE ALLA FESTA DELLA TOSCANA ILLUMINANDO IL PALAZZO COMUNALE

Stasera lunedì 30 novembre all’imbrunire le logge si tingeranno di bianco e rosso

Pistoia, Palazzo di Giano

PISTOIA. Il Comune di Pistoia ha aderito alla Festa della Toscana, giunta quest’anno alla ventesima edizione, illuminando le logge del Palazzo comunale in piazza del Duomo con luci bianche e rosse, colori simbolo della Toscana.

A causa dell’emergenza sanitaria, l’edizione 2020 si svolgerà senza iniziative e manifestazioni in presenza. Per celebrare, comunque, questa ricorrenza il Presidente del Consiglio Regionale ha chiesto alle Amministrazioni di illuminare un monumento di particolare pregio della città, un gesto per rappresentare unione e vicinanza fra le Istituzioni della regione e un messaggio di speranza per tutti i cittadini.

La Festa della Toscana è stata istituita nel 2000 per ricordare il 30 novembre del 1786 quando la Toscana adottò un nuovo codice penale in cui, per la prima volta al mondo, si decretava l’abolizione della pena di morte.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email