IL COMUNE DI SAN MARCELLO VUOLE I SOLDI DA GAIA

Silvia Cormio, Sindaco di San Marcello
Silvia Cormio, Sindaco di San Marcello

SAN MARCELLO. Continua l’impegno dell’Amministrazione per il recupero del credito che vanta nei confronti di Gaia (distributore dell’acqua – n.d.r.), dopo il decreto ingiuntivo notificato alla società per la riscossione di 1 milione e 564.000 euro – ovvero il credito maturato fino al 31 dicembre 2013 – lunedì 2 marzo all’assemblea dell’Ait a cui ho presenziato insieme alla responsabile dei servizi finanziari Cecchini e al nostro legale Sarteschi.

Ho votato contro alla delibera proposta dalla Conferenza Territoriale Toscana n 1 Nord che proponeva di riprogrammare il rimborso delle rate del mutuo sulla base dei recuperi dei conguagli tariffari. In sostanza ci richiedevano una sospensione delle rate dei mutui 2012-2014 non avendo peraltro onorato nemmeno quelle precedenti previste dal piano di rientro, se non per circa 80 mila euro.

Pertanto, dopo aver ribadito la difficoltà che questa inadempienza da parte del gestore nel restituire i mutui pregressi crea alla nostra amministrazione, pregiudicando irreversibilmente l’equilibrio di bilancio, ho dichiarato il mio voto contrario alla proposta.

Ma la novità rispetto al passato è stata la posizione contrastante alla delibera anche da parte della maggior parte degli altri comuni che, seppur soci, hanno espresso la loro preoccupazione attraverso un documento che è stato votato all’unanimità e in cui si richiede la restituzione urgente dei mutui pregressi e di mantenere invariate le politiche tariffarie al fine di evitare ulteriori difficoltà agli utenti.

Silvia Maria Cormio, Sindaco

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento