IL CONSORZIO Al LAVORO SUI CORSI D’ACQUA DELLE COLLINE

In corso una grande operazione di taglio alberature e manutenzioni su Brana, Vincio di Brandeglio, Vincio delle Piagge, Castagno, Terrarossa grazie al Psr
Lavori di consolidamento sponde al torrente Brana
Lavori di consolidamento sponde al torrente Brana

PISTOIA. Sono i corsi d’acqua delle colline pistoiesi i protagonisti dei lavori di questi giorni condotti dal Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno grazie ai finanziamenti ricevuti nell’ambito del fondo di riserva relativo al Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013.

Dai primi di gennaio e fino al prossimo aprile saranno questi i torrenti e fossi interessati dalle lavorazioni: Torrente Vincio di Brandeglio, Torrente Brana, Fosso del Castagno, Torrente Vincio delle Piagge, Fosso Terrarossa, Fosso Piestro e Fosso del Ciricea, tutti ricadenti nel comune di Pistoia per un importo totale dei quattro progetti che assomma a 610 mila euro.

Obiettivo della misura del Psr e dunque dei progetti è la sistemazione dei tratti maggiormente danneggiati dai dissesti idrogeologici. Le operazioni previste in questi casi sono innanzitutto la pulizia dalla vegetazione e il taglio selettivo degli alberi caduti, pericolanti o pericolosi all’interno dell’alveo e delle pertinenze idrauliche di 4 metri.

In alcuni tratti si procede poi anche con la movimentazione dei materiali di deposito al fine di ripristinare le corrette sezioni idrauliche che permettano il regolare deflusso delle acque. Altre importanti operazioni previste sono il consolidamento delle sponde e la realizzazione o il ripristino delle opere idrauliche longitudinali come argini e muretti e delle briglie trasversali, in modo da fermare l’azione erosiva laterale e rallentare la discesa delle acque a valle.

Lavori nel torrente Vincio di Brandeglio
Lavori nel torrente Vincio di Brandeglio

Tutte le lavorazioni saranno realizzate, per quanto possibile, privilegiando le tecniche di mitigazione d’impatto ambientale, con utilizzo di tecniche di ingegneria naturalistica, in modo da favorire l’inserimento delle opere stesse nel contesto paesaggistico esistente. Esempio principale è la realizzazione delle palificate e delle scogliere per dare sostegno alla sponda in dissesto sul Fosso Terrarossa e sul Torrente Vincio delle Piagge.

“Per la prima volta il Consorzio ha accesso ai fondi del Psr, che rappresentano una risorsa importantissima per cominciare a risolvere i problemi che affliggono le zone montane del nostro comprensorio – commenta il Presidente del Consorzio Marco Bottino –. È qui, in collina, con il controllo della vegetazione e il mantenimento in efficienza delle opere idrauliche, che comincia la prevenzione contro il rischio idrogeologico anche per le zone di pianura più densamente abitate”.

 

Taglio alberature
Taglio alberature
 

Il Vincio di Brandeglio
Il Vincio di Brandeglio

[matteini – consorzio di bonifica 3 medio valdarno]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento