IL CORDOGLIO DEL SINDACO E DELL’AMMINISTRAZIONE PER LA MORTE DI ENNIO SACCENTI

Come Presidente di Anpi ha lavorato per mantenere sempre viva la Memoria. Saccenti era stato anche presidente della Circoscrizione Nord

Ennio Saccenti

PRATO. Il sindaco e l’Amministrazione comunale esprimono il proprio dolore e cordoglio per la scomparsa di Ennio Saccenti. Saccenti per anni è stato impegnato in politica, innanzitutto come dirigente del Pci, nel sindacato come delegato sindacale del Comune di Prato e primo segretario della funzione pubblica Cgil, presidente della Circoscrizione Nord ed è stato Presidente dell’Anpi Prato.

Come Presidente di Anpi ha tenuto vivo il ricordo e la memoria di quello che tanti hanno fatto per la libertà della città di Prato e del nostro Pratese.

 Seguendo il suo esempio il sindaco e l’Amministrazione sottolineano come anche oggi è compito di tutti tenere viva questa Memoria, perché non sia solo ricordo ma impegno concreto e quotidiano.

Saccenti ha accompagnato la città come segno tangibile dei valori della Resistenza, proseguendo con una propria personale impronta l’opera di costruzione della democrazia a cui il padre Dino aveva dato un contributo essenziale.

[comune di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email