IL CORO INTERNAZIONALE DI PISTOIA CHIUDE UNO SPLENDIDO 2014

Festa nella sagrestia della chiesa di San Benedetto brindando all’anno nuovo
San Benedetto. Il coro internazionale
San Benedetto. Il coro internazionale

PISTOIA. Il Coro Internazionale di Pistoia, fondato e diretto dal dottor Augustine Iroatulam, nigeriano, stimato medico dell’Asl 3 di Pistoia, che ha quali voci soliste Benedetta Gaggioli, Concetta Graziano, Lara Mucci, Monica Galigani e Pina Coppola (chitarra Roberto Pippa e Davide Savino; pianoforte Silvia Morosi), è diventato, nel tempo, una bellissima realtà d’aggregazione e solidarietà.

Dopo l’alto gradimento riscosso dall’ultima esibizione, nella Cattedrale di San Zeno a Pistoia per dare il benvenuto al nuovo Vescovo della città di Giano, Monsignor Fausto Tardelli, e augurare Buon Natale ai cittadini pistoiesi e non, ha deciso di festeggiarsi, con semplicità, nella sagrestia della chiesa di San Benedetto a Pistoia, assieme ad alcuni componenti dell’orchestra di fiati Akademeia presieduta da Filippo Lorenzi e diretta dal maestro Alessandro Francini (voci soliste Marco Drovandi e Stefano Arnetoli), che l’hanno accompagnato nell’ultimo riuscito concerto (per la cronaca in Duomo si esibì anche l’orchestra Young String Group, diretta dal maestro Annamaria Angeli).

Ospite della festa il “tenore/pasticcere” Sauro Casseri di Agliana, esibitosi a cappella come il baritono Drovandi: entrambi applauditissimi.

La serata è servita per mandare in archivio un 2014 di successi (basti pensare alle raccolte-fondi per ospedale e biblioteca ad Amawon, in Nigeria – Iroatulam è anche presidente dell’associazione di solidarietà “Dream for Amawon” –, e per il restauro della chiesa della Santissima Annunziata di Pistoia, con la simpatica iniziativa delle ‘docce temperate’), oltre che per brindare all’anno nuovo, un 2015 già ricco di appuntamenti prestigiosi.

“Quel che facciamo è fatto con il cuore – spiega Iroatulam – nella speranza di essere sempre di più a dedicarci al prossimo. Non c’è alcuna differenza nel fare beneficenza in Italia o in Africa: sublime è pensare a tante persone che in questo lembo di terra di Toscana si uniscono pensando agli altri”. Ricordiamo che è possibile seguire l’attività del Coro Internazionale di Pistoia sul sito web www.corointernazionalepistoia.it.

Coro Internazionale di Pistoia

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento