IL ‘LATO OSCURO’ SECONDO SIMONE PIAZZESI

Il libro
Il libro

MONTALE. [a.b.] Nell’ambito della Festa dell’Unità di Montale, in programma in via Vittime delle Foibe, venerdì 18 luglio, alle ore 18.30, presso lo spazio libreria, si terrà la presentazione del libro “Come la pece” di Simone Piazzesi (ed. Nuove Esperienze), vincitore della seconda edizione del Premio Letterario Ormanno Tedici. di Badia a Pacciana.

Il volume è un’antologia di racconti (per la precisione diciassette) dove il filo conduttore è il lato oscuro delle cose che all’improvviso o dopo anni di incubazione si svela e travolge la vita dei personaggi “invischiando tutto, come la pece”. Vite ordinarie, nessun eroe: lo sbandato che per la prima volta trova un lavoro, il supplente sommerso dall’arroganza degli alunni, l’adolescente vittima di una delusione d’amore, l’ex partigiano che affronta l’ultima battaglia coi rimorsi, l’immigrato nella sua odissea verso un mondo migliore, la donna che subisce violenze da chi più dovrebbe amarla. Storie di fantasia ma simili a molte che troviamo tutti i giorni sui giornali.

Nato a Pistoia nel 1975, Simone Piazzesi dopo il diploma in Ragioneria ha frequentato la facoltà di Lettere dell’Università di Firenze dove si è laureato a 26 anni col massimo dei voti. Dopo svariati lavori (pianobar, venditore ambulante di vinili da collezione, impiegato pubblico e privato, insegnante), attualmente è giornalista pubblicista free lance, collabora con un’agenzia pubblicitaria, tiene corsi di scrittura per adulti e ragazzi. Si occupo anche di editing, valutazione inediti e grafica web.

La serata, organizzata dalla libreria “Il mondo di Alice” di Agliana, sarà presentata da Ambra Pellegrini. L’autore con l’occasione illustrerà anche la rivista “Briciole” da lui recentemente ideata. Per maggiori informazioni visitate www.simonepiazzesi.it.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento