IL M5S DI PRATO: ESPOSTO AL PREFETTO SU UFFICI E CONSIGLIO COMUNALE

Il Comune di Prato
Il Comune di Prato

PRATO. Come gruppo Consiliare del M5S abbiamo presentato un esposto al Prefetto di Prato (in copia conoscenza anche al Difensore Civico Regionale) per accendere i riflettori sul funzionamento degli uffici comunali e sull’andamento del Consiglio Comunale. Per l’impegno che ci siamo assunti, e per la funzione di controllo e garanzia dei Consiglieri di minoranza, chiediamo un intervento del Prefetto al fine di consentire il corretto e democratico svolgimento del Consiglio Comunale in osservanza del suo scopo e nel rispetto della dignità dei suoi membri.

Le problematiche riscontrate sono innumerevoli, tempi di accesso agli atti lunghissimi, risposta alle interrogazioni che superano i 30 giorni, mozioni non discusse, “posteggiate” in fondo all’Ordine del Giorno del Consiglio, per mesi, tutto questo si traduce nel non rispetto del Regolamento del Consiglio Comunale.

A nostro avviso serve un intervento a tutela dei diritti dei componenti del Consiglio Comunale e il ripristino delle condizioni legali, nonché una verifica sul corretto operato degli organi amministrativi e di controllo dell’ente comunale. Riteniamo che il modo di procedere del Presidente del Consiglio Comunale, con la condivisione del Sindaco, sia scorretto e irrispettoso della funzione democratica del Consiglio Comunale stesso, in cui tutti i rappresentanti eletti dal voto dei cittadini hanno il dovere e il diritto di contribuire al buon governo della Città in un clima di collaborazione.

Si aggiunge che spesso alle sedute del Consiglio Comunale, che si tengono sempre di giovedì, il Sindaco è assente. Sicuramente per motivi istituzionali, tuttavia tale modus operandi fa si che, ad esempio, le Question Time, previste dal Regolamento del Consiglio all’Art. 45, indirizzate espressamente al Sindaco, non vengano discusse e quindi ritirate per poi essere trasformate da questioni di attualità ad in interrogazioni e discusse, fuori tempo massimo, non prima di una settimana.

M5S Prato

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento