IL MONASTERO DELLA VISITAZIONE

La copertina
La copertina

PISTOIA. Giovedì 8 maggio, alle 17, per il ciclo “Leggere, raccontare, incontrarsi”, la sala Gatteschi della biblioteca Forteguerriana ospiterà la presentazione del libro Il Monastero della Visitazione. Uno scrigno di storia e di arte a Pistoia (Ed. Settegiorni 2013) a cura di Francesca Rafanelli. Oltre alla curatrice interverranno Paolo Benassai, Alberto Cipriani e Mara Visonà.

I saggi, i documenti inediti e le fotografie che compongono il volume svelano la storia della spiritualità salesiana e descrivono uno straordinario repertorio di opere d’arte che arricchiscono il convento della Visitazione. Un convento che intreccia la sua storia con quella dell’arte organaria radicata nella città, i cui protagonisti sono ampiamente delineati nella seconda parte del libro, insieme alla descrizione delle vicende costruttive e di restauro dell’organo Agati-Tronci del 1891, conservato nella chiesa del monastero.

Nell’incontro si parlerà delle opere d’arte del monastero pistoiese, con particolare riferimento al patrimonio ancora presente e a quello disperso e in alcuni casi rintracciato, dopo le soppressioni, oltre alla storia del monastero e della sua origine come Casa di delizia di proprietà della nobile famiglia papale dei Rospigliosi. Inoltre sarà dedicata una riflessione alla storia dell’arte organaria e alla botteghe cresciute nel contesto urbano prossimo al monastero, legate in particolar modo alla storia dell’organo Agati-Tronci attualmente presente nella chiesa del Sacro Cuore, recentemente restaurato.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento