IL MONTEMURLESE GIOVANNI MAZZANTI IN FINALE AL TORNEO DI BOCCE A STRISCIO DEL GRUPPO ALPINI DI MONTALE

La tredicesima edizione del torneo si è svolta al bocciodromo “Pietro Vannucci” di Montemurlo. Sul gradino più alto del podio la coppia Pileggi —Parisi

Nella foto il secondo da sinistra è Giovanni Mazzanti

MONTEMURLO. Il campione montemurlese di bocce, Giovanni Mazzanti ha sfiorato per un soffio la vittoria alla 13esima edizione del torneo a coppie di bocce a striscio organizzato dal Gruppo Alpini di Montale, che dallo scorso anno si è trasferito al bocciodromo “Pietro Vannucci” di via Deledda a Montemurlo.

Giovanni Mazzanti e il compagno di squadra Augusto Martini hanno disputato nei giorni scorsi la semifinale del torneo contro Giuseppe Pileggi e Patrizio Parisi. Una partita equilibrata e ben giocata da entrambe le squadre con un finale al cardio palma che ha visto l’imposizione di Pileggi—Parisi con un 12 a 11.

Tanta soddisfazione nonostante la sconfitta.

Il torneo, infatti, ha dato la possibilità ai giocatori di ritrovarsi dopo lunghi mesi di fermo forzato a causa del Covid e di giocare insieme.

La ricompensa più grande per tutti è stata una cena conviviale offerta dal gruppo Alpini Montale. Anche l’assessore allo sport Valentina Vespi ha voluto sottolineare l’importanza di questi eventi sportivi per promuovere la socialità e per combattere la solitudine e la marginalizzazione.

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email