IL NATALE SI RIVESTE DI LUCI COME BUON AUSPICIO PER IL FUTURO

Da oggi pomeriggio accese le luminarie in tutta la città e via alla filodiffusione dei brani della Camerata in centro. L’assessore Benedetta Squittieri: “Le luminarie contribuiranno a rendere la nostra città bella e accogliente proprio adesso che è il momento di stare accanto alle imprese”

L’albero di Natale in piazza del Duomo

PRATO. Sono state accese oggi pomeriggio nel centro storico e nel resto della città le luminarie che accompagneranno il periodo natalizio, quest’anno più sobrio e all’insegna della tradizione ma anche della speranza. L’iniziativa è finanziata dal Comune di Prato nell’ambito dei progetti a sostegno delle attività natalizie, il bando Centro Storico e il bando Frazioni, che puntano a coinvolgere associazioni ed enti nell’organizzazione di illuminazioni a tema e progetti di rigenerazione urbana.

Un segnale di vicinanza alle attività economiche: “È fondamentale per noi proseguire nei progetti di animazione del centro storico e delle frazioni, nel massimo rispetto dell’obbligo di distanziamento e del divieto di assembramento. —ha precisato l’assessore allo Sviluppo Economico Benedetta Squittieri —. Continuiamo a rimanere vicini ai negozi del vicinato e le luminarie contribuiranno a rendere la nostra città bella e accogliente in un anno molto difficile per tutte le attività economiche del nostro territorio.

Non riteniamo giusto che il Comune si fermi ma anzi è il momento di stare accanto alle imprese che investono e credono nella nostra città e nelle loro attività con tutto quello che possiamo”.

Insieme alle luminarie e agli addobbi l’atmosfera nelle vie del centro sarà riscaldata anche dalla musica con i brani trasmessi in filodiffusione tratti dai concerti della Camerata Strumentale Città di Prato.

[np — comune di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email