IL NUOVO LICEO COPERNICO È PIÙ VICINO

L’intervento per oltre 4 milioni di euro ammesso al finanziamento da parte del Ministero

Nuovo Copernico

PRATO. Ottime notizie dal Ministero dell’Istruzione, da cui arriva la conferma che l’intervento della Provincia di Prato per il nuovo Copernico è stato ammesso al finanziamento. L’amministrazione provinciale si aggiudica così dal Ministero la sostanziosa cifra di oltre 4 milioni di euro per la realizzazione del nuovo edificio scolastico. L’intervento è infatti finanziato grazie al bando del Miur per la “Programmazione nazionale in materia di edilizia scolastica”, che assegna risorse per opere di riqualificazione, messa in sicurezza e costruzione di nuove scuole.

Un risultato a cui la Provincia lavora da tempo, a fronte di questa opportunità di finanziamento infatti, proprio nell’ottica di dare un nuovo assetto futuro a tutta l’edilizia scolastica superiore pratese, già nel 2019 aveva avviato le procedure finalizzate a sviluppare gli interventi ritenuti prioritari, tra cui appunto, quello per la succursale del Liceo Copernico.

Nuovo Copernico 2

Nello specifico, il progetto riguarda la demolizione e ricostruzione degli edifici realizzati con sistemi prefabbricati negli anni ’80 che saranno sostituiti da un edificio realizzato con le tecniche della bio-architettura e nel rispetto dei più aggiornati requisiti di sicurezza antisismica e di efficienza energetica.

“Fin dall’inizio del mio mandato – precisa il presidente della Provincia Francesco Puggelli – l’ente ha immediatamente lavorato per dare soluzioni all’emergenza aule, lavorando contemporaneamente su due livelli: il primo, più immediato e che esigeva risposte a breve termine per settembre 2020 e uno di più ampie vedute, che mirava a cambiare l’attuale impostazione dell’edilizia scolastica pratese, ormai obsoleta, con edifici nuovi e all’avanguardia sotto ogni punto di vista. Dopo il nuovo Copernico, la Provincia prevede lo stanziamento di altri sei milioni e mezzo circa per la realizzazione di altri due edifici, che contribuiranno a risolvere in via definitiva la questione della cronica carenza di spazi scolastici delle scuole superiori pratesi.”

Oltre la nuovo Copernico infatti,  la Provincia lavora ad altri due corposi interventi: uno in via Galcianese nel polo scolastico di san Paolo, per una spesa prevista di oltre quattro milioni di euro, che prevede tra l’altro anche un investimento sull’efficientamento energetico dell’istituto esistente, mentre l’altro riguarda la realizzazione di una nuova sede scolastica a San Giusto.

[provincia di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email