IL PROFILO DI SALUTE DELL’AREA PISTOIESE

Daniele Mannelli promette una Bottega della Salute a Maresca
Daniele Mannelli, Presidente della SdS Pistoiese

PISTOIA. La Società della Salute Pistoiese, insieme alle altre istituzioni sociali e sanitaria locali, alle associazioni di volontariato riunite nel Comitato di partecipazione e alla Consulta del terzo settore della SdS Pistoiese, ha elaborato una proposta di Profilo di Salute che, prima della sua adozione da parte dell’assemblea della SdS, sarà presentata pubblicamente e condivisa con la città.

La legge regionale di riorganizzazione del Sistema Sanitario Toscano dello scorso 31 dicembre, infatti, conferma il Piano Integrato di Salute, che deve essere elaborato proprio sulla base del Profilo di Salute, quale strumento di programmazione integrata delle politiche sanitarie e sociali a livello zonale.

Il lavoro sarà presentato martedì 12 gennaio alle ore 15:30 nella Sala Maggiore del Comune di Pistoia: al dibattito potranno intervenire cittadini, amministratori, rappresentanti delle associazioni di volontariato e del terzo settore, che potranno così proporre integrazioni e modifiche.

Il documento che verrà presentato costituisce una avanzata piattaforma di discussione: redatto sotto il coordinamento della responsabile del settore di programmazione e promozione della salute della SdS Silvia Mariotti, è articolato in sezioni, che descrivono il quadro socio-demografico della popolazione pistoiese ed il suo stato di salute, ed in focus tematici, ai quali hanno lavorato specifici gruppi di lavoro formati da rappresentanti del volontariato, del terzo settore e delle istituzioni socio-sanitarie locali.

Durante la giornata di martedì 12 gennaio, i lavori del focus su “Popolazione migrante e salute”, saranno relazionati da Barbara Beneforti del Centro antidiscriminazione della Provincia di Pistoia, che ha coordinato il gruppo; i lavori del focus su “Solitudini che attraversano le nostre città e i nostri paesi”, coordinato da Giovanni Paci, Servizio Sociale del Comune di Pistoia, saranno relazionati da Ermelinda Giusti della cooperativa Pantagruel e da Federico Grassi della cooperativa Arkè; i lavori del focus su “Assistenza a pazienti oncologici”, coordinato da Sara Melani, coordinatrice sanitaria della SdS Pistoiese, saranno relazionati da Sandra Fabbri della Fondazione Pofferi; i lavori del focus su “Cronicità”, coordinato da Roberta Salvadori, medico della Zona Distretto Pistoiese, saranno relazionati da Daniela Morandi dell’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica (Aisla); i lavori del focus su “Disabilità”, coordinato da Daniele Mannelli, direttore della SdS Pistoiese, saranno relazionati da Cristina Gori della cooperativa L’orizzonte; i lavori del focus su “Salute mentale”, coordinato da Sonia Iapichino, medico dell’Ausl Toscana centro, saranno relazionati da Kira Pellegrini dell’Associazione Oltre l’Orizzonte; i lavori del focus su “Malattia di Alzheimer”, coordinato da Monica Marini, responsabile del settore assistenza sanitaria territoriale della SdS Pistoiese, saranno relazionati da Daniele Innocenti dell’Associazione Italiana Malattia di Alzheimer (Aima). Concluderà i lavori della giornata il Presidente della SdS Pistoiese, Samuele Bertinelli.

Alla luce dei contributi raccolti, anche durante la giornata di martedì 12 gennaio, il documento sarà poi proposto – nel corso del mese di gennaio – all’adozione dell’Assemblea dei Soci della SdS Pistoiese e, dopo un periodo di almeno 30 giorni utile alla presentazione di eventuali osservazioni, verrà approvato definitivamente. Si aprirà poi, su quella base, la fase della redazione dello strumento di pianificazione locale, il Piano Integrato di Salute, con il quale, tra le altre cose, sarà definita la rete dei servizi e degli interventi attivati sul territorio e saranno indicate le capacità di intervento in termini sia di strutture sia di servizi.

[sds – comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento