IL QUARRATINO DUCCIO GALLORINI NELLA SERIE TV “NON MI LASCIARE” SU RAI 1

Appena 14enne ha all’attivo anche una comparsa nel film “Pinocchio” di Matteo Garrone. Il regista Ciro Visco: “Ci ha permesso di raccontare forse l’aspetto più difficile di questa storia ma lo ha fatto con leggerezza e con la consapevolezza di quello che stava facendo”

Duccio Gallorini a Venezia

QUARRATA. “Duccio, il ragazzo che ci ha permesso di raccontare forse l’aspetto più difficile di questa storia ma lo ha fatto con leggerezza e con la consapevolezza di quello che stava facendo, perché anche quello è importante nel nostro lavoro..”.

Così Ciro Visco ha parlato del ruolo di Angelo, interpretato dall’attore quarratino Duccio Gallorini, 14 anni, durante la presentazione della serie tv “Non mi lasciare” la cui programmazione in prima serata su Rai 1 è prevista nelle prossime settimane. 

Prodotto di genere thriller con atmosfere poliziesche datato 2020 e girato quasi interamente a Venezia nel periodo del lokdown, la serie è composta da otto episodi (due per ogni appuntamento settimanale).

Una immagine dal trailler della serie tv

Protagonista principale della serie Vittoria Puccini nel ruolo della poliziotta Elena Zonin. Nel cast anche Alessandro Roja e Sarah Felberbaum interpreti rispettivamente di Daniele e Giulia.

La serie coprodotta da Rai Fiction e PayperMoon Italia intreccia generi diversi  e porta sul piccolo schermo un tema scottante quale quello della pedopornografia.

Per Duccio si tratta della prima prova in una serie televisiva.

Nonostante la giovane età nel suo curriculum annovera esperienze teatrali (Come è bello passeggiare con Mery con Luca Ferrante e Eleonora Di Miele), la partecipazione nel 2018 al cortometraggio Jumangi di Luca Ferrante e due ruoli nel cinema (Pistoia 1944. Una storia partigiana di Gaia Cappelli e nel Pinocchio di Matteo Garrone nel 2019).

Proveniente dalla Accademia Arte e Spettacolo di Eleonora Di Miele e Luca Ferrante (frequentata dal 2015 al 2019) è iscritto alla Scuola di Cinema Immagina di Firenze diretta da Giuseppe Ferlito.

Attualmente è impegnato anche nelle riprese di Don Matteo, 13° edizione.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email