il signore è il mio pastore 3. CON L’OKKIÓN VEDE LONTANO, MA POI IL BAI GLI DÀ UNA MANO: FANNO TOGLIER LE PANCHINE, COSÌ IL COVID AVRÀ FINE…

 

ALESSANDRO PADRON DEL MONDO ANTICO:

PER MARCO O MENO UCCELLI O PIÙ PANÌCO

 

C’ènno du’ vie per doventàr famosi:
esser de’ geni o, come Grillo, invece,
essere de’ “redìoli” disastrosi
o finir, come Marco, nella pece.

Lo conoscano, ormai, per tutt’Europa.
Lo piglian per il cùl, guidando un tir:
e’ tira di più lui che un pel di topa.
Guardàtelo, fa rìder da morìr!

 

Cecco Angiolier
da Tacinaja & Folonica
di là da Via [meglio] Palaja
e sotto Via del Pozzo (nero)

(ènno strade di Quarrata…)

____________________________________________________________________________

Con le panchine entrai drento la storia | e dalla storia uscii con le panchine. | E quando mi finì poi la baldoria | a tutti avevo rotto le… palline [pseudo Dante, L’indecente Commedia, Canto al Balì dal Bardelli, che m’invita sempre: ma quanto lo pago…?]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email