IL SINDACO SU ANSALDOBREDA: «CI INTERESSANO I PIANI INDUSTRIALI E LE RICADUTE OCCUPAZIONALI»

Samuele Bertinelli con Marta Quilici
Samuele Bertinelli con Marta Quilici

PISTOIA. «La città di Pistoia – afferma il sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli – ha più volte espresso il suo orientamento circa il futuro di AnsaldoBreda: l’Amministrazione non è pregiudizialmente contraria alla vendita, ma interessata a conoscere i contenuti delle offerte degli eventuali investitori, ed in particolare i piani industriali con le relative ricadute occupazionali, le modalità di valorizzazione delle maestranze, i progetti di investimento sul territorio.

“Intendiamo interloquire con il Governo nazionale, nel momento in cui sarà chiamato ad esprimersi sulle ipotesi di cessione, perché siamo persuasi che Pistoia ed il distretto ferroviario toscano, possano e debbano sempre di più affermarsi come un punto di riferimento nazionale ed europeo per la produzione di materiale rotabile e la mobilità sostenibile. Condividiamo in pieno, in questo senso, le valutazioni già espresse stamani dal Presidente della Regione Enrico Rossi: Pistoia e la Toscana faranno – come sempre hanno fatto – la loro parte affinché siano garantite le migliori prospettive di futuro per AnsaldoBreda. Con questo atteggiamento attendiamo – fiduciosi – le valutazioni dell’Amministratore delegato di Finmeccanica Mauro Moretti circa le offerte degli investitori interessati».

[quilici – portavoce sindaco di Pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento