IL WWF RICONOSCE L’IMPEGNO DI SCA NELLA SOSTENIBILITÀ

Sca Italia
Sca Italia

MILANO. Un nuovo report di WWF International nomina SCA, azienda leader mondiale nei settori dell’igiene e del forestale con i suoi brand Tena, Nuvenia, Tempo, Tork, Demak’Up e Libero, come buon esempio di sviluppo e condivisione di pratiche sostenibili

Secondo il report, a differenza di SCA, la grande maggioranza delle aziende leader nel settore di produzione e vendita dei beni di consumo non sviluppa azioni significative per integrare la sostenibilità nel ciclo produttivo

“La sostenibilità è un valore fondamentale per SCA, sia a livello globale sia a livello italiano” ha affermato Massimo Minaudo, Country Manager di SCA Italia, “Nei nostri impianti in Toscana, infatti, SCA si è impegnata in importanti progetti di sviluppo e innovazione di processo in ottica di miglioramento della catena del valore e della sostenibilità ambientale. Packaging più sostenibile e diminuzione delle emissioni di Co2 sono solo alcuni esempi dei risultati raggiunti in Italia”.

Nel suo report “Slow Road to Sustainability“, il WWF ha valutato, secondo standard approvati, le aziende che aderiscono al Consumer Goods Forum in base al loro impegno ed ai progressi nell’ambito delle soft commodity, ossia le materie prime deperibili derivate ​​da foreste e agricoltura, come l’olio di palma, carta, soia, canna da zucchero ed i pesci di allevamento.

Solo 22 delle 256 aziende produttrici di beni di consumo valorizzano la sostenibilità.

WWF International ha affermato che solo 22  – tra cui SCA – delle 256 di aziende leader nel settore dei beni di consumo e nella loro distribuzione hanno implementato azioni costruttive per rendere sostenibili la produzione di soft commodities, nonostante l’impegno preso.

Oltre a SCA, altre aziende indicate come pioniere in quest’ambito sono state: Grupo Bimbo, General Mills, Marks & Spencer, Coca-Cola Company, Johnson & Johnson, Migros-Genossenschafts-Bund, Colgate-Palmolive, SC Johnson, Nike, Unilever, Coop Switzerland, Kao Corporation, PepsiCo, Waitrose, Danone, Kimberly-Clark, Procter & Gamble, Ferrero, L’Oreal and Royal Ahold.

“È meraviglioso vedere che l’ottimo lavoro di SCA ed il nostro impegno per diventare un partner sostenibile e responsabile siano stati riconosciuti dal WWF. SCA ha un’ottima relazione e un dialogo costante con WWF su queste e molte altre tematiche” ha affermato Anna Brodowsky, Vice President Public Affairs di SCA.

Per maggiori informazioni, consultare il sito del WWF.

[arianna bonfioli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento