illuminazione pubblica. PROSEGUE LA SOSTITUZIONE DEI PUNTI LUCE SUL TERRITORIO COMUNALE

I lavori sono stati realizzati da Hera Luce ed hanno riguardato al momento un totale di 59 apparecchi

PISTOIA. Proseguono i lavori di riqualificazione dell’illuminazione pubblica. Nei giorni scorsi si è infatti conclusa un’altra parte di interventi per la sostituzione dei corpi illuminanti tradizionali con quelli a led lungo gli svincoli di Pistoia Centro e Ponte Europa (Tangenziale Sud). L’intervento è stato realizzato da Hera Luce alla quale il Comune ha affidato i lavori di riqualificazione dell’illuminazione pubblica su tutto il territorio comunale.

L’intervento ha riguardato un totale di 59 punti luce che permetteranno ogni anno di risparmiare il 58% di energia. Continua, quindi, la sostituzione degli apparecchi tradizionali con quelli a led. Per completare l’efficientamento degli oltre diecimila punti luce a risparmio energetico previsti nel comune, più efficienti ed ecologici, i lavori andranno avanti anche nei prossimi mesi. Il successivo intervento in programma interesserà la tangenziale nei pressi della rotonda di via Toscana.

La riqualificazione permetterà un grande taglio ai consumi per l’illuminazione pubblica, ma anche la riduzione delle spese di manutenzione e una migliore resa luminosa. L’approvvigionamento energetico, poi, deriverà integralmente da fonti rinnovabili. Proseguono così le iniziative messe in atto dall’Amministrazione comunale a favore del risparmio e dell’efficientamento energetico. Si tratta di un intervento particolarmente vantaggioso, sia sul breve che sul lungo periodo. Le lampade a led, infatti, per funzionare richiedono una quantità di energia di gran lunga inferiore alle lampade tradizionali, avendo contemporaneamente una durata superiore e una minore necessità di manutenzione e garantiranno un risparmio energetico di 3.300.000 Kwh all’anno pari a 1.330 tonnellate di CO₂ che annualmente non saranno emesse nell’atmosfera.

Hera Luce procederà, poi, con la riqualificazione e sostituzione di 436 sostegni, l’adeguamento di 66 quadri elettrici e l’installazione di 236 sistemi di telecontrollo e monitoraggio dell’illuminazione. A tutto ciò si aggiunge la sostituzione di oltre 5 km di linea elettrica.

In un secondo momento, una volta che gli attuali punti luce saranno rinnovati, il gestore si occuperà anche di installarne di ulteriori e studiare un’illuminazione più accurata per valorizzare alcuni monumenti cittadini. [comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email