impianti sportivi. TRALLORI (PD) INTERROGA SINDACO E GIUNTA

Riccardo Trallori
Riccardo Trallori

PISTOIA. Nella giornata di venerdì 1° aprile il consigliere comunale del Partito Democratico, Riccardo Trallori, ha protocollato un’interrogazione scritta al sindaco ed alla giunta in merito alle prospettive degli impianti sportivi comunali.

“In questo mandato – sostiene Trallori (Pd) – l’Amministrazione è intervenuta in materia di impiantistica sportiva, approvando un regolamento ad hoc e apportando le dovute modifiche a seguito della recente legge regionale, adesso si apre la fase fondamentale dell’assegnazione delle strutture”.

Proprio in merito a questa fase il consigliere interroga l’amministrazione affinché siano chiari i principi e gli obiettivi prioritari nella definizione dei futuri bandi.

“Le realtà dell’associazionismo sportivo a Pistoia sono davvero molte e rappresentano una ricchezza fondamentale per il nostro tessuto sociale – dichiara il consigliere democratico, che aggiunge – per tali ragioni vorrei conoscere le intenzioni del Comune rispetto alla propria eventuale partecipazione ai bandi promossi dal Coni, dalla Regione Toscana e dalla Fondazione Cassa di Risparmio per investimenti e ristrutturazioni”.

Un tema, quello dell’impiantistica sportiva, che suscita un grande interesse in città per le tante discipline presenti e “che – secondo Trallori – non deve perdere mai di mira due obiettivi centrali: l’inclusione sociale e l’integrazione tra le diverse comunità”.

Per questo motivo il consigliere nell’interrogazione conclude chiedendo se tali obiettivi (espressi anche nella normativa regionale e comunale) saranno considerati prioritari nella definizione dei futuri bandi per l’affidamento delle strutture.

Vedi: Interrog Impianti Sportivi – Trallori R

[pd pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento