in appello. MANCINI ASSOLTO

Sandro Mancini e Renzo Dell’Anno
Sandro Mancini e Renzo Dell’Anno

FIRENZE. Stamattina, 5 maggio, in appello a Firenze, il procuratore ha esordito dicendo che in tanti anni di servizio non aveva mia visto niente di simile.

Parlava al processo Mancini, il luogotenente della pg di Pistoia caduto, per così dire, in disgrazia e rincorso dalla procura pistoiese, quella dei tempi di Dell’Anno, il magistrato sollevato dalle funzioni di capo per decisione – se non unanime con nessun voto contrario – del Consiglio Superiore della Magistratura.

Il dispositivo della sentenza – su cui torneremo in séguito con maggior dovizia di particolari – è stato letto nel tardo pomeriggio, quasi alle 20.

Ma si è trattato di poche parole: il procuratore generale si è associato alle motivazioni della  sentenza di primo grado e il collegio ha concluso pronunciando un’assoluzione per insussistenza del fatto.

Per Sandro Mancini un respiro di sollievo dopo 12 anni di tormento. Per la giustizia una sconfitta, a partire dalla procura di Pistoia.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “in appello. MANCINI ASSOLTO

Lascia un commento