IN BIBLIOTECA È SEMPRE DOMENICA

La Lazzerini amplia il suo orario di apertura al pubblico e torna ad aprire la domenica dalle 9 alle 19. Dal 10 gennaio accesso solo con Green pass rafforzato, per eventi obbligo di mascherina FFP2

Il sindaco Biffoni in visita alla Lazzerini

PRATO. Dopo quasi due anni di stop, la Lazzerini è pronta ad offrire ai cittadini una novità straordinaria: da domenica 9 gennaio, la Biblioteca amplia il suo orario di apertura al pubblico e torna ad aprire le sue porte la domenica, tutto il giorno, con orario continuato dalle 9 alle 19.

Già negli anni scorsi la Lazzerini aveva sperimentato con successo l’apertura straordinaria della domenica, trovando pieno riscontro da parte del pubblico.

Saranno attivi tutti i servizi. Chiusa soltanto la Sala Fondi Locali che resterà chiusa anche il lunedì mattina dalle 9 alle 14. Le aperture per l’intera giornata di domenica proseguiranno fino alla fine di maggio, per poi lasciare spazio all’orario estivo di apertura al pubblico.

Una grande novità attesa da tanti che va ad affiancarsi all’ampliamento dell’orario di apertura delle Biblioteche Ovest e Nord “Peppino Impastato”. Le due biblioteche di quartiere sono tornate infatti ad aprire le porte per 36 ore settimanali: il lunedì pomeriggio dalle 15 alle 19, dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, e il sabato mattina dalle 9 alle 13.

“Una scelta questa in controtendenza: oggi l’amministrazione comunale annuncia il prolungamento dell’orario delle biblioteche, quindi più servizi e un’offerta maggiore — ha affermato l’assessore alla Cultura Simone Mangani —.

Le biblioteche restano un presidio culturale essenziale e continuano ad impegnarsi nella piena osservanza di tutte le misure per il contenimento del Covid-19 al fine di tutelare la salute di tutti i cittadini”.

A tal proposito, in base al nuovo Decreto legge n. 221 del 24 dicembre, a partire da lunedì 10 gennaio l’accesso alle biblioteche sarà consentito solo agli utenti possessori di Green pass rafforzato (certificazione verde Covid-19 per vaccinazione o guarigione).

Il Green pass non è richiesto ai bambini sotto i 12 anni e ai soggetti esenti sulla base di certificazione medica. Per entrare in biblioteca sarà richiesto come sempre l’obbligo della mascherina chirurgica, ma per partecipare agli eventi sarà necessario indossare la mascherina FFP2.

In riferimento alle iniziative per bambini, restano esonerati dall’obbligo di indossare le mascherine i bambini sotto i sei anni di età; per i bambini al di sopra dei 6 anni è necessario indossare mascherine di tipo FFP2.

[comune di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email