“IN NOMINE MATRIS. SETTE DONNE”, SPETTACOLO IN GIARDINO

Un atto unico per undici danzatori e sette attrici coordinati da “UpSideDown Laboratorio Danza”

MatrisPISTOIA. Domani martedì 30 giugno alle 21:15 il giardino del liceo Forteguerri ospita In nomine matris. Sette donne, uno spettacolo in atto unico per undici danzatori e sette attrici liberamente ispirato al dramma teatrale di Federico García Lorca La casa di Bernarda Alba.

La storia, ambientata nell’Andalusia degli anni ’30, si apre con il funerale del secondo marito di Bernarda Alba la quale impone un rigoroso lutto a tutta la famiglia per i successivi otto anni. Nemmeno la festa di paese ammorbidisce la dispotica matriarca: dopo aver recuperato le figlie e la madre, che vi erano sgattaiolate, incontrando per la prima volta il più bel giovanotto del paese Pepe el Romano, le chiude nuovamente in casa imponendo lutto e preghiera.

Nessuna delle figlie potrà più uscire di casa, né fidanzarsi né tanto meno sposarsi. Tranne la primogenita Angustias che, avendo ereditato una cospicua dote, può permettersi di prendere in marito proprio Pepe, assai più giovane di lei.

I biglietti potranno essere acquistati in loco al prezzo di 5 euro. Per maggiori informazioni chiamare il numero 346 3049612.

Lo spettacolo è allestito da “UpSideDown Laboratorio Danza” con la regia di Giulia Ottanelli, la regia teatrale di David Spagnesi, le coreografie di Giulia Ottanelli, Carlotta Bruni e Silvia Dami.

Interpretano i vari personaggi: Silvia Dami, Virginia Vivona, Veronica Franchi e Maudi Scarola, Chiara Lotti e Jessica Bindi, Gaia Morosi e Martina Benedetti, Lavinia Morandini e Caterina Tiossi, Francesca Costa e Nasia Mazzei, Chiara Tuci e Arianna de Cicco, Pablo Rizzo, Federica Bragagnolo, Myriam Giagnoni e Consuelo Zocchi.

Lo spettacolo apre il ciclo di eventi “Pistoia Festival, estate in città 2015” organizzato dal Comune di Pistoia e dall’Associazione teatrale pistoiese.

Anche in questa occasione “UpSideDown Laboratorio Danza” conferma, come da diversi anni, la collaborazione con l’Associazione Amnio teatro e con il Laboratorio di teatro diretti da David Spagnesi con cui è stato svolto un lavoro comune in questi mesi per la realizzazione di questo evento.

Durante la serata sosterremo l’associazione pistoiese “We love Anastasia” (www.weloveanastasia.org), che si occupa di servizio domiciliare pediatrico per bambini affetti da gravi patologie, distribuendo materiale informativo sulla sua attività.

Scarica: In nomine matris.Sette donne

[comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento