IN UN LIBRO LA STORIA DELLE TV LOCALI IN TOSCANA

Il libro sulle tv locali toscane
Il libro sulle tv locali toscane

AGLIANA. [a.b.] A conclusione del ciclo di autori/libri della primavera 2014 organizzato dalla biblioteca Marcesini di Agliana, martedì 10 giugno alle ore 21 in via Goldoni sarà presentato il libro “Gli artigiani dell’etere. Dal pionerismo al digitale terrestre. L’avventura delle tv private toscane” scritto a quattro mani da Andrea Pannocchia e Massimo Nardini. Saranno presenti oltre ad uno degli autori – Massimo Nardini – la professoressa Paola Cipriani della Bibloteca Marcesini e Paola Bardelli (conduttrice di Tvl).

Il libro è un omaggio a chi ha contribuito a costruire e rafforzare dagli anni 70 ad oggi il senso di appartenenza ad una comunità. È un omaggio quindi a quanti allargarono anche sul territorio locale (il riferimento non può che andare a Luigi Bardelli per Tv Libera Pistoia ma anche a Luciano Michelozzi, fondatore di una televisione che ora non c’è più, Tele Quarrata, troppo spesso dimenticato – n.d.r.) una breccia apertasi come si ricorderà nel monopolio dello Stato grazie anche a diversi interventi della Corte Costituzionale e ai cambiamenti socio-culturali che attraversarono la società degli anni Settanta.

Scritto da due ricercatori all’università di Firenze e quindi presentato come un saggio di sociologia della comunicazione, il libro – edito da Eclettica edizioni –, è la storia dell’emittenza privata toscana, iniziata da pochi pionieri che con i mezzi tecnologici della seconda metà degli anni settanta ma anche con scarse conoscenze  di amministrazione o marketing, ma con tantissimo entusiasmo decisero di puntare sul futuro di un mezzo che per più di venti anni era stato gestito dalla Rai.

Il testo che sarà presentato ad Agliana ripercorre dunque la storia di coloro che “ce l’hanno fatta”, di quindici televisioni nate poco dopo la sentenza della Corte Costituzionale che sanciva la liceità delle trasmissioni private in ambito locale sopravvissute alle riforme Mammì e Gasparri (qualche volta unendosi o cambiando assetto societario). Queste, dopo quasi quaranta anni, sono ancora attive, grazie ad un’evoluzione che le ha viste trasformarsi da imprese artigiane a solide realtà imprenditoriali.

Il volume raccoglie tra gli altri anche la testimonianza rilasciata da Luigi Bardelli di Tvl oltre a numerosi aneddoti e ricordi.

Vedi: http://www.vittoriobugli.it/VeeBoo/wp-content/uploads/Qui-alcune-considerazioni-che-hanno-ispirato-il-mio-intervento.pdf

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento