INAUGURATA LA PALESTRA DELLA SCUOLA RAFFAELLO

Un impianto sportivo completamente ristrutturato con nuove attrezzature. I lavori sono stati conclusi nei giorni scorsi. Durante l’estate saranno realizzati interventi sulla piscina per 100mila euro

La scuola Raffaello

PISTOIA. È stata inaugurata ieri mattina la palestra della scuola secondaria di primo grado Raffaello, dopo gli importanti interventi di ristrutturazione e riqualificazione realizzati dal Comune di Pistoia. All’iniziativa hanno partecipato il sindaco Alessandro Tomasi e l’assessore all’impiantistica sportiva Alessandra Frosini.

I lavori sono iniziati alla fine del 2020 con la sistemazione della copertura della palestra, dell’auditorium e di parte della piscina, della zona segreteria e laboratori. A questi sono seguiti la sistemazione di nuovi controsoffitti isolanti, sostituendoli a quelli vecchi, per l’area amministrativa, laboratori didattici e corridoi. Dopodiché si è passati alla sostituzione di 8 lucernari della palestra e allo smantellamento del vecchio parquet usurato dal tempo per realizzare un pavimento tutto nuovo sempre in legno, adatto alle attività sportive previste nella struttura.

Gli ultimi interventi, conclusi nei giorni scorsi, hanno riguardato le attrezzature: sono stati allestiti due nuovi canestri per basket e minibasket, la rete per la pratica della pallavolo ed altre attrezzature ed arredi necessari per le attività curricolari. Infine le pareti della palestra sono state tinteggiate con i colori bianco, rosso e grigio e la palestra è stata dotata di protezioni antinfortunistiche per la sicurezza dei fruitori di questo spazio. I lavori, per una spesa complessiva di 50.000 euro sono stati finanziati con fondi assegnati dal Ministero dell’Istruzione per l’emergenza epidemiologica.

L’inaugurazione della palestra della “Raffaello”

Le attrezzature, per una spesa totale di 20.000 euro, sono state finanziate dal Comune.

«La struttura — sottolinea l’assessore all’impiantistica sportiva e all’edilizia scolastica  Alessandra Frosini — potrà essere utilizzata non solo dai ragazzi del comprensivo Raffaello ma anche dalle società sportive. Nella palestra cosi come in alcune zone della scuola siamo intervenuti con importanti lavori di riqualificazione. Continua il nostro capillare impegno per rendere moderni a norma, sicuri ed efficienti gli impianti sportivi e le scuole comunali e questa palestra ne è un esempio».

Durante la pausa estiva verrà svolto un intervento di circa 100.000 euro sulla copertura della piscina, mediante la rimozione delle lastre deteriorate dalle infiltrazioni di acqua piovana e dall’umidità e la realizzazione di un nuovo controsoffitto. Prosegue così l’intervento portato avanti la scorsa estate, con la sistemazione del solaio di copertura, del bordo vasca e con la riparazione dell’impianto idraulico, per garantire maggiore sicurezza.

A conclusione dei lavori saranno installati nella vasca della piscina nuovi galleggianti, facenti parte della nuova fornitura, con funzione di divisorio tra le varie corsie di nuoto e di frangiflutti. Infine è in corso la progettazione per l’adeguamento sismico dell’intero plesso scolastico (spesa complessiva di circa 50.000 euro) cofinanziati dal Miur per circa 40.000 euro.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email