INAUGURATO IL COMITATO ELETTORALE DEL PD PISTOIESE

«Questa è una sfida collettiva, di un partito che per 5 anni ha dimostrato di aver governato bene investendo in lavoro, infrastrutture, scuole e cultura. Crediamo che il nostro impegno debba essere proteso alla lotta alle disuguaglianze e alla crescita sostenibile e duratura del nostro territorio»
inaugurazione comitato elettorale Pd Pistoia

PISTOIA. Inaugurato, sabato 10 febbraio, il comitato elettorale del Partito democratico pistoiese, in vista delle elezioni politiche del 4 marzo. Presenti il segretario provinciale Riccardo Trallori e quello comunale
Maurizio Bozzaotre che hanno presentato i parlamentari uscenti e candidati, alla Camera per il collegio uninominale di Pistoia, Edoardo Fanucci e, al Senato per il collegio uninominale Pistoia-Prato, Caterina
Bini. All’inaugurazione anche Antonello Giacomelli e Andrea Marcucci, candidati rispettivamente alla Camera nel collegio plurinominale Toscana 1, comprensivo di Pistoia, e al Senato nel collegio uninominale di Lucca.

«Ci restano venti giorni di campagna elettorale – commenta il segretario provinciale Trallori – e sarà importantissimo lavorare in squadra. Conosciamo il lavoro fatto negli scorsi 5 anni da Caterina ed Edoardo, i risultati concreti ottenuti per il nostro territorio: penso al raddoppio della ferrovia, ai 7 milioni per l’edilizia scolastica e ai 4 milioni del Cipe per impianti sportivi, scuole e viabilità in tutta la provincia. Il loro è stato un impegno a servizio del territorio, portato avanti con un grande lavoro di squadra insieme agli amministratori locali e ai rappresentanti regionali. Sappiamo che se saranno confermati, il loro impegno sarà lo stesso».

«La nostra, è una campagna elettorale che ci vede impegnati, come abbiamo sempre fatto negli scorsi 5 anni, a girare il territorio in lungo e in largo e a parlare con le persone, raccontando ciò che di buono è stato fatto. Senza fuochi d’artificio o promesse scoppiettanti, ma confrontandoci e ascoltando sempre critiche e suggerimenti. Questa è una sfida collettiva, di un partito che per 5 anni ha dimostrato di aver
governato bene investendo in lavoro, infrastrutture, scuole e cultura. Crediamo che il nostro impegno debba essere proteso alla lotta alle disuguaglianze e alla crescita sostenibile e duratura del nostro
territorio. Queste crediamo siano vere battaglie di civiltà e non sconfiggere i partiti, come sostenuto da un’autorevole esponente politico del comune capoluogo, come il Sindaco Tomasi, nei giorni scorsi
alla presentazione dei candidati della destra».

Il comitato elettorale del Partito democratico è in via dei Fabbri, a Pistoia, e rimarrà aperto fino al 4 marzo.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento