incendio tra catena e tizzana. BRUCIATA UNA SUPERFICIE DI CIRCA 100 MILA METRI QUADRI

Volontari in azione

Il sindaco: Grazie a chi ha permesso che una situazione sicuramente non facile potesse risolversi nel giro di alcune ore

Anche un mezzo è andato distrutto dalle fiamme

QUARRATA. [a.b.] “Voglio ringraziare tutti coloro che ieri pomeriggio sono intervenuti per domare l’incendio che si è propagato tra Catena e Tizzana.

Grazie ai Vigili del Fuoco, alla Vab Quarrata, ai Carabinieri, alla Polizia Municipale, alla Protezione Civile e a tutte le associazioni di volontariato presenti: tutti insieme, ciascuno per i propri compiti e ruoli, hanno fatto sì che una situazione sicuramente non facile potesse risolversi nel giro di alcune ore, senza danni alle persone e alle abitazioni”.

Nell’incendio partito ieri poco dopo le 13,30 su attivazione del Centro Operativo Provinciale Aib di Pistoia e Prato è andata bruciata una superficie di circa 100 mila metri quadri comprendente uliveti, campi incolti e una piccola porzione di bosco.

Grande l’impegno dei vigili del fuoco e dei volontari Vab

Per reprimere l’incendio oltre alle tre squadre Aib della Vab di Quarrata sono intervenuti, tre squadre dei Vigili del fuoco di Pistoia, due provenienti dal Comando provinciale di Prato e ulteriori squadre di volontari Vab da Prato, Pistoia e Montale. Di grandissimo aiuto i due elicotteri regionali.

Si ricorda che fino al 31 agosto prossimo, in base ad un’ordinanza regionale, è vietato l’abbruciamento di residui vegetali e qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all’interno di aree attrezzate. 

Per le foto ringraziamo la Vab (Vigilanza Antincendio Boschivo di Quarrata)

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email